BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Meno problemi alla Festa del sacrificio: Asl e islamici collaborano

In occasione della Festa la tradizione religiosa prevede che le famiglie compiano il sacrificio di ovini, scelti seguendo criteri che seguono una procedura diversa da quella definita dalla normativa sanitaria europea e italiana. Negli anni scorsi questa esigenza ha creato una serie di problemi che ora l'intesa supera

Più informazioni su

Un’intesa tra le comunità islamiche e l’Asl per la Festa del sacrificio. Un’intesa che favorisce l’integrazione e la convivenza tra persone di Paesi diversi. L’ha promossa la Cisl di Bergamo dove le comunità islamiche costituiscono una presenza impoorante, sia numericamente che culturalmente. In occasione della Festa, che ricorre ogni anno in giornate diverse, la tradizione religiosa prevede che le famiglie compiano il sacrificio di ovini, scelti seguendo criteri che prevedono una procedura diversa da quella definita dalla normativa sanitaria europea e italiana.
Negli anni scorsi questa esigenza ha creato una serie di problemi dovuti a più fattori: l’elevato numero di animali che devono essere macellati nello stesso giorno; l’alta affluenza dei proprietari agli impianti di macellazione con problemi sia per il mantenimento dell’ordine pubblico che per l’effettuazione della visita sanitaria da parte dei veterinari dell’Asl; le modalità di trasporto degli animali che non rispondono alla normativa vigente…
Quest’anno invece, grazie all’intesa promossa dalla Cisl bergamasca, i dirigenti del dipartimento prevenzione veterinario dell’Asl e i rappresentanti delle comunità islamiche si sono assunti una serie di impegni reciproci per facilitare lo svolgimento della festa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.