BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sbs Montello ritrova il sorriso

Battipaglia piegata 77-66 dopo un match combattuto. Una vittoria che consente di mantenere in due punti il distacco dalle prime della classe. Miglior marcatore Demirovic con 24 punti.

Più informazioni su

Missione compiuta. La Special Bergamo Sport torna a sorridere dopo aver battuto Battipaglia nella 4a giornata del campionato nazionale di serie A2 di basket in carrozzina: 77 a 66 lo score finale, ma è stata tutt’altro che una passeggiata.
Coach Tombolini aveva avvisato i suoi di non sottovalutare gli avversari nonostante il doppio successo conquistato nella passata stagione, ed ha avuto ragione.
Gli avversari di giornata della SBS Siemens Montello non hanno cambiato molto rispetto allo scorso campionato di serie A2, hanno inserito una sola nuova pedina che ha però portato in squadra più dinamicità e combattività.
“Ci siamo complicati un po’ la vita” ha commentato a fine gara Claudio Tombolini visibilmente soddisfatto per il ritorno al successo dei suoi che non avranno brillato, ma  hanno molto più praticamente conquistato i due punti necessari alla SBS per mantenere a due lunghezze il distacco dalle due battistrada Castelvecchio e Cantù che ieri hanno vinto i rispettivi impegni, la prima in trasferta a Bari, la seconda in casa contro Parma.
Che quella contro Battipaglia fosse partita difficile e in un certo qual modo delicata lo si era  già capito in settimana, qualche scintilla era affiorata in allenamento, nervosismo peraltro tenuto sottocontrollo. Nervosismo poi affiorato, come comprensibile, anche in partita, ma capitan Calvi e compagni sono stati bravi a non cadere nella trappola tesa da Battipaglia, che ben ha intuito il disagio dei bergamaschi, e hanno gestito, non senza qualche difficoltà, la situazione. Ne sono testimoni anche i parziali dei quattro quarti: 21-16, 12-21 (Battipaglia al riposo in vantaggio sulla SBS 33-37), 27-17, 17-12. Nel secondo tempo la svolta dell’incontro, la virata definitiva verso il successo nell’ultimo quarto quando lo straniero della SBS Siemens Montello, Ademir Demirovic, ha rubato palla per due volte consecutive andando a canestro: quattro punti che hanno contribuito ad allungare su una squadra, quella di Battipaglia, mai doma.
Sia Demirovic che Andrea Pedretti sono stati impiegati a singhiozzo da coach Tombolini in questa partita a causa dei quattro falli rimediati da entrambi i giocatori (l’arbitraggio ha scontentato sia la SBS Siemens Montello che Battipaglia) che ne hanno condizionato la prestazione. Grande partita quella messa in campo da Piero Pedretti: calmo e autoritario come non mai ha realizzato la bellezza di 20 punti.
I marcatori: Demirovic 24, Andrea Pedretti 23, Piero Pedretti 20, Airoldi 7, Davide 3.
Il prossimo turno vedrà la SBS Siemens Montello impegnata, sabato 15 alle 19.00 a Bari, ma il prossimo turno è interessante in quanto propone la sfida di vertice fra Castelvecchio e Cantù., sabato solo una squadra resterà al comando della classifica del campionato di serie A2.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.