BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta ko a Firenze: terza sconfitta in quattro gare

I nerazzurri iniziano bene ma vanno in svantaggio a metà primo tempo: Melo tira da fuori area, Coppola si butta in ritardo e la palla si infila nell'angolino. Un minuto dopo pasticcio della difesa atalantina, ne approfitta Gilardino che firma senza difficoltà il 2-0. Nlela ripresa la squdra di Del Neri rischia più volte il tris, poi si sveglia nel finale e accorcia con un rigore di Floccari. Vieri gioca venti minuti e fa vedere buone cose.

Più informazioni su

Finisce 2-1, ma il risultato non deve ingannare. Non nel senso che l’Atalanta avrebbe meritato di più, anzi. La Fiorentina avrebbe potuto comodamente portarsi sul tre a zero, invece nel finale ha provato qualche brivido di troppo per non aver chiuso prima il match. Ma due pali e due salvataggi di Coppola su Gilaridno lanciato a rete la dicono lunga sull’andamento di una gara che ha visto i nerazzurri subire costantemente l’iniziativa viola, senza quasi mai abbozzare una reazione. Della prestazione atalantina si può salvare il primo quarto d’ora, quando Floccari e Cerci erano riusciti a mettere in difficoltà i padroni di casa, e i minuti finali, durante i quali i nerazzurri hanno tentato un timido assedio grazie al contributo di Vieri. Bobo ha subito fatto sentire il suo peso offensivo, anche se la forma migliore è ancora lontana. Ma basta la sua presenza per dare coraggio ai compagni e per mettere soggezione agli avversari.
In grande difficoltà la difesa atalantina: Garics ha giocato forse la sua peggior partita in nerazzurro, mentre Pellegrino e Capelli nella ripresa hanno fatto rimpiangere, come già a Torino, la coppia Manfredini-Talamonti. Gilardino sbucava da tutte le parti, probabilmente se lo sogneranno di notte.
Si è sentita anche la mancanza di Doni, con Cerci che dopo il buon avvio è andato via via sparendo. Benino Floccari, tra i pochi a non smettere di lottare. Il centravanti ha segnato il rigore che ha riaperto la gara, ma ha sprecato un paio di buone occasioni di testa. Malissimo il centrocampo, dove non si è salvato nessuno: Padoin si è visto solo quando ha conquistato il rigore, Pinto non ha lasciato traccia così come Guarente e De Ascentis. Per Del Neri, alla terza sconfitta nelle ultime quattro partite, è il momento di preoccuparsi. L’Atalanta sembra scivolare verso il basso con un’inerzia pericolosa. Certo, hanno pesato le assenze, ma il primo a dire che non doveva essere una scusa è stato proprio l’allenatore. "Ho un gruppo che sa il fatto suo, in grado di andare a Firenze per portare  a casa qualche punto" aveva spiegato tranquillo alla vigilia. Evidentemente ha sbagliato i calcoli.
Serie A: risultati e classifica

La cronaca in pillole
Secondo tempo
48′ fischio finale, Atalanta sconfitta.
43′ testa di Vieri, la palla attraversa l’area
33′ Gilardino sguscia tra le due statue Pellegrino e Capelli e in acrobazia colpisce il palo.
31′ rigore per l’Atalanta: mano di Comotto in area. Batte Floccari: 2-1.
23′ Gilardino lanciato a rete, Coppola gli chiude ancora la porta.
18′ è il momento di Vieri: entra in campo al posto di Ferreira Pinto.
14′ colpo di testa di Floccari, altissimo
10′ l’Atalanta non dà segni di vita. Si scalda Bobo Vieri.
5′ l’Atalanta rischia il trs: traversa di Semioli. Poco prima Capelli e Pellegrino avevano steso il tappeto a Gilardino, fermato in extremis da Coppola.
2′ sempre Fiorentina protagonista: tiro di Jovetic di poco alto
1′ Del Neri cambia: fuori Garics e De Ascentis, dentro Pellegrino e Bonaventura.

Primo tempo
46′ fine primo tempo: l’Atalanta è sotto di due reti e sembra incapace di reagire. Malissimo tutto il centrocampo, la squadra sembra rassegnata alla sconfitta. Cerci, dopo un buon inizio, è piano piano evaporato. Ferreira Pinto non pervenuto, così come Padoin a sinistra. Del Neri dovrà inventaris qualcosa nella ripresa. Magari inserendo Vieri.
40′ testa di De Ascentis, palla alta
36′ Garics sbaglia ancora e libera Pasqual al tiro: alto
33′ ammonito per proteste Guarente: diffidato, salterà il Napoli
22′ secondo GOL della Fiorentina: Jovetic salta Garics, evita Capelli e mette in mezzo, Gilardino sfrutta un tocco maldestro di De Ascentis e batte Coppola da due passi.
20′ GOL della Fiorentina: tiro da fuori di Melo che si infila nell’angolino. Coppola in ritardo.
18′ tiro dalla distanza di Kuzmanovic,  a lato. La Fiorentina attacca ma non trova spazi.
9′ punizione di Floccari, tiro alto. Atalanta aggressiva, Cerci vivacissimo a sinistra.
2′ primo tiro in porta di Guarente, facilmente parato

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da carlo

    Per me sono scoppiati. L’Atalanta è stata un fuoco di paglia, ora bisogna preoccuparsi.