BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Viaggio nel mondo all’open day della Biblioteca Mai

Open day della Biblioteca Mai domenica 9 novembre dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 18.Come è ormai tradizione, nella seconda domenica di novembre la Civica Biblioteca “Angelo Mai”, piazza Vecchia 15 – Bergamo Alta, apre le sue porte ai cittadini per offrire l’occasione di conoscere dall’interno una delle principali istituzioni culturali cittadine.

Più informazioni su

Open day della Biblioteca Mai domenica 9 novembre dalle ore 9.30 alle 13 e dalle ore 14 alle ore 18.Come è ormai tradizione, nella seconda domenica di novembre la Civica Biblioteca “Angelo Mai”, piazza Vecchia 15 – Bergamo Alta, apre le sue porte ai cittadini per offrire l’occasione di conoscere dall’interno una delle principali istituzioni culturali cittadine, potendo ammirarne le sale di consultazione, l’arredo, i dipinti e i busti che costituiscono il decoro degli spazi bibliotecari.
In occasione dell’Open Day, promosso e organizzato dalla Commissione culturale della Biblioteca, saranno esposti disegni, mappe, documenti, fotografie sul tema “Mirabilia mundi”. Un viaggio sorprendente attraverso le Americhe, l’Asia e l’Africa nelle collezioni della Biblioteca
Se è vero che la Biblioteca Mai conserva principalmente opere e documenti di provenienza bergamasca (basti pensare agli archivi storici del Comune di Bergamo o della Misericordia Maggiore, un patrimonio che può considerarsi un mirabile archivio della memoria scritta di Bergamo e provincia), non manca tuttavia nella Biblioteca una ricca e variegata documentazione di rilevanza internazionale che riguarda addirittura, oltre al continente europeo, le Americhe, l’Africa e l’Asia.
Esistono documenti di diverse epoche e natura: dai manoscritti ai disegni, dalle carte geografiche ai rilievi architettonici di monumenti, oltre naturalmente alle edizioni librarie. Un filo di grande rilievo e coerenza lega i materiali concernenti questi luoghi dell’altrove alla nostra città: si tratta di opere che parlano di attività di nostri concittadini in terre lontane, della loro curiosità e competenza professionale che li ha condotti in diverse epoche in differenti luoghi dai quali hanno riportato in patria varia documentazione, oppure di libri e immagini da bergamaschi acquistate per aggiornarsi sui nuovi orizzonti che l’epoca delle esplorazioni geografiche andava aprendo, e per diverse vie sono entrate a far parte delle nostre collezioni. Locale e globale dunque come differenza di scala, non di sostanza; a Bergamo una finestra è sempre stata aperta a scrutare il mondo.
Verrà inoltre presentato al pubblico un documentario Dvd (’15 minuti) realizzato dalla Commissione culturale dal titolo “Scrigno della memoria. La Civica Biblioteca ‘Angelo Mai’ di Bergamo”, che illustra la storia della Biblioteca, il suo ricchissimo patrimonio, la prestigiosa sede nella quale si trova e la molteplicità delle sue attività di studio e di promozione culturale. Il Dvd contiene il filmato nella versione con commento in italiano e inglese, ed una versione con il solo accompagnamento musicale.
Nell’atrio sarà allestita una vendita promozionale delle pubblicazioni edite dalla Biblioteca.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.