BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sciopero, lunedì si fermano tram, bus e metro

Sarà garantito il rispetto delle fasce orarie previste dalla legge (6 alle 9 e dalle 18 alle 21)

Più informazioni su

Nuovo sciopero dalle 21 di domenica 9 alle 21 lunedì 10 novembre di tutti i dipendenti del trasporto ferroviario e servizi e di quelli delle aziende di trasporto pubblico locale per l’intera giornata del 10. 
Al centro della protesta, indetta dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast la vertenza per il nuovo contratto di lavoro della Mobilità per gli addetti al trasporto locale, ferroviario e servizi.
Lo sciopero si svolgerà nel settore ferroviario garantendo, nel rispetto delle fasce orarie previste dalla legge (6 alle 9 e dalle 18 alle 21), i treni regionali.
Autobus, tram e metropolitane si fermeranno lunedì 10 secondo modalità decise in sede locale.
Queste le modalità in alcune delle principali città.
Roma dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio,
Milano dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 a fine servizio,
Napoli dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio,
Torino dalle 9 alle 12 e dalle 15 a fine servizio,
Firenze dalle 9.15 alle 11.45 e dalle 15.15 a fine servizio,
Venezia-Mestre dalle 9 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio,
Genova dalle 9,30 alle 17 e dalle 21 a fine servizio,
Bologna dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio,
Bari dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 a fine servizio,
Palermo dalle 8,30 alle 17,30 e dalle 21.30 a fine servizio,
Cagliari dalle 9,30 alle 12.45, dalle 14.45 alle 18.30 e dalle 20.30 a fine servizio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.