BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Reproscan a Rivoli con i cerotti

Mezza squadra è in infermeria: domenica pomeriggio contro il fanalino di coda del girone non sarà facile. Ma coach Rivola è fiducioso: "I nostri giovani stanno dimostrando di essere all'altezza delle aspettative".

Più informazioni su

Partita da non sottovalutare quella che aspetta la Reproscan in terra sabauda. Infatti la Rugby Bergamo 1950 sarà impegnata domenica prossima contro la ADMO Rivoli Rugby che, dopo la netta sconfitta di domenica scorsa contro la DLF Alessandria per 45 a 12, cerca disperatamente i primi punti in classifica. Infatti la giovane formazione di Torino (a settembre ha festeggiato il primo decennale dalla fondazione) è il fanalino di coda del campionato di Serie C girone 1 Elite. Il coach degli orobici, Paolo Rivola, deve fare i conti con un’infermeria affollata che vede quasi la metà della rosa dei giocatori fermi per infortunio “ma nonostante questo i giovani che abbiamo inserito in formazione domenica scorsa hanno dimostrato di crescere e di essere all’altezza delle aspettative” commenta l’allenatore al sesto anno sulla panchina della Reproscan.
Gli appuntamenti della palla ovale bergamasca iniziano sabato 8 novembre al campo Sghirlanzoni con l’Under 15 della Rugby Bergamo chiamata all’impresa contro il Pavia: infatti in caso di vittoria i ragazzi orobici conquisterebbero il primo posto in classifica. “Abbiamo qualche infortunato di troppo” commenta coach Alessandro Baschetta “ma siamo fortunati per avere una ampia scelta di giocatori che garantiscono un ottimo livello”. Il giorno dopo, domenica 9 novembre, ancora al campo casalingo di Via alla Presolana, la categoria Under 19 sarà impegnata contro la formazione Valle Canonica.
Le categorie propaganda nelle fasce Under 9, 11 e 13 saranno impegnate nello storico Torneo Union giunto alla 27° edizione. Sul campo meneghino del Centro Sportivo Saini i piccoli rugbisti giallorossi cercheranno di proseguire la striscia di risultati positivi che sta caratterizzando questa prima parte di stagione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.