BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Chiesta la cassa ordinaria per i 153 lavoratori della Omefa

Altre 13 settimane di cassa integrazione ordinaria richieste per i 153 dipendenti della Omefa, una delle societ?? di Fassi Group, che non ricorreva agli ammortizzatori sociali da oltre vent'anni. Gi?? nel mese di ottobre era stato ottenuto un mese di cassa per l???intero organico.

Più informazioni su

Altre 13 settimane di cassa integrazione ordinaria richieste per i 153 dipendenti della Omefa Spa di Albino (Officina Meccanica Fassi), una delle società di Fassi Group, specializzata nella produzione di gru medio-pesanti. “Un’azienda che non ricorreva agli ammortizzatori sociali da oltre vent’anni – ha detto Giancarlo Carminati, della Fim-Cisl di Bergamo. Il momento di difficoltà attuale è legato alla generale situazione di crisi, in particolare del mercato dell’edilizia”. Già nel mese di ottobre era stato ottenuto un mese di cassa ordinaria per l’intero organico (153 dipendenti appunto), richiesta che sarà rinnovata, questa volta per 13 settimane fino al 31 gennaio. Un’azienda che ha comunque l’obiettivo di espandersi tanto che “da quest’anno è operativo il sito produttivo di Comenduno, ma attualmente gli ordini si attestano al 50% rispetto alla capacità produttiva della società”, ha spiegato Severino Masserini della Fiom-Cgil. Sottolineando che le difficoltà sono legate anche alla crisi del mercato immobiliare spagnolo, “uno dei mercati di riferimento per l’azienda”. Nel frattempo i sindacati stanno tenendo le assemblee con i lavoratori che si concluderanno nel pomeriggio di giovedì 6 novembre, e chiederanno un incontro con l’azienda entro fine anno per fare il punto sulla situazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.