BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Madonna lancia la palla in tribuna: “Niente fischi, solo applausi”

L'allenatore non ha ancora digerito la mini contestazione di settimana scorsa. E in vista della sfida di sabato con il Mantova dice: "Spero che il pubblico stia dalla nostra parte. I ragazzi danno il massimo, c'?? anche chi gioca acciaccato. Spero che la gente lo capisca". Bacchettata a Gabionetta: "Deve imparare a controllarsi".

Più informazioni su

Armando Madonna non si dà pace per l’ennesimo pareggio in trasferta che poteva essere una vittoria. Subito in vantaggio, la sua squadra si è fatta nuovamente raggiungere. Come a Trieste e a Grosseto. "Più che un punto guadagnato, penso che la gara di Treviso sia stata una buona occasione persa – spiega il Mindo sul sito del club – Riuscire ad andare in gol dopo pochi minuti avrebbe dovuto essere un vantaggio da non sprecare, e invece non siamo riusciti a chiudere la partita pur avendone l’occasione. Credo che a questa squadra, che, per necessità e per scelta, sta facendo debuttare tanti giovani, manchi quella cattiveria che forse viene dall’esperienza e che si spera riusciremo a maturare da qui a qualche tempo".
Inevitabile toccare l’argomento Gabionetta, colpevole di uno scatto di nervosismo che gli è costato il cartellino rosso. "Gabionetta ha commesso un errore, ha un carattere molto istintivo e deve imparare a controllarsi, ci ha lasciato in 10 per quasi tutto il secondo tempo creandoci non poche difficoltà. In undici forse sarebbe andata diversamente".
Sabato arriva il Mantova di Costacurta: "Hanno appena cambiato allenatore e ha battuto il Grosseto, quindi arriverà con il morale alle stelle. Noi dovremo far fronte alle solite difficoltà di formazione, ma così come dimostrato in tante occasioni, so che chi andrà in campo si farà valere". Madonna rivolge un appello ai tifosi: la contestazione per alcune sostituzioni contor l’Ascoli non è andata giù all’allenatore. "Spero che il pubblico stia dalla nostra parte. Trovo ingenerosi i fischi di 7 giorni fa, questi ragazzi stanno facendo tutto quello che è nello loro possibilità, c’è chi gioca acciaccato, chi non ha ancora avuto 10 minuti di riposo dall’inizio dell’anno, spero che il pubblico lo capisca e scenda in campo con noi, ne abbiamo bisogno".

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giuliano

    magari l’albinoleffe giocherà in maniera meno divertente dell’anno scorso, ma è pur sempre un fiore all’occhiello nazionale che tutti dovremmo applaudire e mai fischiare