BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Election day visto dall’Italia

La storica sfida Obama - McCain è arrivata al culmine: come seguirla dalla poltrona

Più informazioni su

Dopo mesi di attenzione a quella che si rivela come una elezione storica, gli Stati Uniti sono arrivati alla scelta e tutti i riflettori puntati sono puntati sulla disfida tra Barack Obama e su John MacCain nella lotta per la conquista dell’ultimo voto. Una lotta che sembra scontata ma non lo è: soprattutto per il meccanismo elettorale americano che conta i voti non tra gli elettori ma negli stati. Per seguire “in diretta” l’election day, che alle nostre latitudini si svolgerà di notte, il metodo più semplice è restare a casa propria, davanti al web o alla Tv.

Gli speciali sul web – anche italiano – abbondano, realizzati dai principali quotidiani: da segnalare per chi bada al sodo però anche lo speciale di PoliticaOnLine. Ma chi vuole andare al cuore del problema, e se la cava con l’inglese, può seguirle direttamente dai siti americani: tra i più consigliati quello “classico” della Cnn, il molto comprensibile speciale di Yahoo e il dettagliatissimo Realclear Politics, perfetto per chi si vuole dilettare con la matematica elettorale.

Per quanto riguarda le TV, Il Tg1 seguirà in diretta l’election day con uno speciale condotto da Gianni Riotta da New York, ma in serata non mancherà la maratona di Porta a Porta in partenza alle 23.30, mentre su Canale 5 Matrix con Enrico Mentana in collaborazione con il Tg5 inizierà una puntata speciale alla stessa ora e fino alle sei del mattino. Il Tg3 avrà una edizione speciale di Tg3 linea notte con approfondimenti condotta da Antonio Di Bella da New York, e si prepara ad un lungo “speciale” sulla nottata a partire dalle 11 del mattino del 5. La7 prevede un “USA election day 2008” piuttosto articolato, che comincia alle 20,30 quando in anteprima ed in chiaro va in onda Farenheith 9/11, il discusso film di Michael Moore. Lo speciale del Tg La7 poi comincia a mezzanotte mentre alle 6,30 del mattino successivo i commenti alle elezioni saranno in Omnibus, edizione speciale.

Per chi ha il satellite ovviamente la scelta aumenta: qui mattatrice è Sky Tg 24. La sua maratona elettorale, dal titolo” America 2008” comincia alle 22.30 con conduzione di Emilio Carelli e commenti e considerazioni dei maggiori esperti politici nazionali ed internazionali.  Anche Rainews 24 seguirà l’evento, con una speciale programmazione. E tra gli outsider del satellite, va segnalata la diretta da Roma della neonata tv Youdem, la tv ufficiale del Pd (canale 813 di Sky). Dalle 22 in poi, il partito di Walter Veltroni ha organizzato una no-stop notturna dal titolo ”La notte della grande scelta” per attendere i risultati delle elezioni americane, tifando ovviamente Obama.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.