BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Arriva l’australiana, via al vaccino

L'Asl consiglia di vaccinarsi entro i primi giorni di dicembre, durante le tre settimane dedicate alla campagna vaccinale. A partire dal 17 Novembre 2008, gli assistiti dai 65 anni in su e quelli individuati come categorie a maggior rischio di complicanze, possono rivolgersi al proprio medico curante per la somministrazione gratuita.

Più informazioni su

Anche Bergamo dichiara guerra all’australiana, il nuovo ceppo dell’influenza che arriverà alla fine di dicembre e che si preannuncia già ora piuttosto insidioso. L’Asl consiglia di vaccinarsi entro i primi giorni di dicembre, durante le tre settimane dedicate alla campagna vaccinale. A partire dal 17 Novembre, gli assistiti di età uguale o superiore a 65 anni e coloro che sono inseriti nei programmi assistenza domiciliare, individuati come categorie a maggior rischio di complicanze, possono rivolgersi al proprio medico curante per la somministrazione gratuita del vaccino, negli orari indicati dal singolo medico. I bambini e adulti di età inferiore a 65 anni, appartenenti alle categorie a rischio, possono rivolgersi al Distretto di residenza per la somministrazione gratuita del vaccino, nelle sedi ed orari indicati dallo stesso Distretto. Per i soggetti allettati o disabili, con difficoltà a raggiungere le sedi ambulatoriali, sarà assicurata la somministrazione del vaccino al domicilio degli stessi.
Durante la campagna vaccinale sarà condotto uno studio scientifico, in collaborazione con i medici di famiglia aderenti all’iniziativa, con la partecipazione delle ASL delle province di Bergamo, Cremona, Lecco, Mantova e Pavia, per valutare gli effetti della vaccinazione antinfluenzale nelle persone ultrasessantacinquenni, a cui verrà consegnato un Modulo Informativo, con le informazioni più dettagliate sullo studio, e verrà chiesto di firmare una nota di Consenso Informato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.