BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Università, si premiano le 5 migliori lauree specialistiche in Economia

Martedì 4 novembre a partire dalle 10,30, in occasione del suo terzo anno di attività, il Club Aziende Scuola di Management consegnerà, nella sala Galeotti di Via dei Caniana dell’Università degli Studi di Bergamo, i Premi di Laurea istituiti dal Club Aziende SdM ai 5 vincitori delle Lauree Specialistiche di Economia. Ci sarà anche uno spettacolo teatrale.

Più informazioni su

Martedì 4 novembre a partire dalle 10,30, in occasione del suo terzo anno di attività, il Club Aziende Scuola di Management consegnerà, presso la sala Galeotti della sede di Via dei Caniana dell’Università degli Studi di Bergamo, i Premi di Laurea istituiti dal Club Aziende SdM ai 5 vincitori delle Lauree Specialistiche di Economia. I Premi sono stati l’occasione per far conoscere i migliori laureati delle lauree Specialistiche in Economia, ai rappresentanti alle aziende che hanno potuto visionare le tesi e incontrare gli studenti che hanno partecipato al bando. La consegna dei Premi avverrà alla presenza delle Autorità cittadine e sarà preceduta dallo spettacolo teatrale “Cerco un posto di qualità permanente che mi faccia crescere e diventare indipendente”, allestito presso la Sala Galeotti.

Lo spettacolo teatrale
Lo spettacolo teatrale è diventato una tradizione per il Club. In collaborazione con Erbamil, cooperativa teatrale specializzata nel teatro a scopo divulgativo, si cerca di dare alcuni suggerimenti utili ai neolaureati per orientarsi nel mercato del lavoro, tramite un linguaggio semplice e diretto, mediato dagli attori che si immedesimano di volta in volta in neolaureati che sperimentano le ansie dei primi colloqui di lavoro e le difficoltà nella stesura di un curriculum corretto, come nella prima edizione del 2006 in cui andò in scena “Cara Azienda ti scrivo, così tu mi assumi un po’…..”, Tutto quello che vorreste sapere prima di un colloquio e non osate chiedere, oppure inneoassunti in difficoltà nell’inserirsi in contesti di lavoro multiculturali, come nellospettacolo "Oltre le distanze….. istruzioni per giovani viaggianti all’interno degli uffici del mondo" dell’edizione 2007. Quest’anno il tema prescelto presenta due risvolti: da un lato ci saranno le nuove professioni, grande opportunità per chi oggi vuole ritagliarsi delle fette di mercato non ancora esplorate, e dall’altro il coraggio di seguire le proprie aspirazioni. Su questo filone si sviluppa Cerco un posto di qualità permanente che mi faccia crescere e diventare indipendente”, che oltre agli attori sul palco, vedrà l’introduzione di contributi filmati. I contenuti sono stati realizzati con il contributo dell’Ufficio Orientamento e Placement dell’Università. Le aziende Partner del Club sono: A2A, Cotifa, Comune di Bergamo, Credito Bergamasco, Fustiplast, Provincia di Bergamo, Sacbo, UBI Banca, Vitali SpA.
Coordinatore del Club Aziende SdM è la Professoressa Cristiana Cattaneo, docente di Economia aziendale e principi di contabilità, Programmazione e controllo, Contabilità dei costi e controllo di gestione avanzato.
 
Martedì 4 novembre 2008
 
Programma della mattina:
 
ore 10,30 – Saluto del Magnifico Rettore, Prof. Alberto Castoldi
 
ore 11,00 – Spettacolo teatrale
 
ore 12,00 – Consegna dei Premi di Laurea
 
 
Gli studenti vincitori di questa edizione sono:
 
Dr.ssa Silvia Coffetti
Tesi di Laurea: “L’IMPRESA COME SISTEMA DI STAKEHOLDER. UN’AREA D’IMPATTO E IL SUO CONTROLLO: IL MARKETING”
 
Dr.ssa Elena Cortesi
Tesi di Laurea: “LA VALUTAZIONE DI UN MERCATO ESTERO PER I BENI DI CONSUMO. IL CASO CHICCO IN RUSSIA”
 
Dr.ssa Federica Ravelli
Tesi di Laurea: “LA LEGGE SUL RISPARMIO N.262/2005. IL GRUPPO ITALCEMENTI E IL PROCESSO DI ADEGUAMENTO ALLE NUOVE DISPOSIZIONI”
 
Dr. Pietro Conti
Tesi di Laurea: “FACTORING INTERNAZIONALE: INQUADRAMENTO, EVOLUZIONE E MODELLI A CONFRONTO”
 
Dr.ssa Claudia Ferrari
Tesi di Laurea: “MODELLI DI PREVISIONE DI UN AGGREGATO UTILIZZANDO ANCHE DATI MICRO”
 
 

Estratto dello Spettacolo Teatrale
Cerco un posto di qualità permanente…. che mi faccia crescere e diventare indipendente”
Da un’idea del Club Aziende SdM    
Scritto e diretto da Fabio Comana; Con Antonio Russo, Luciano Pastori, Lola Boffelli; in video Miriam Gotti
Consulenza alla stesura del testo del Dott. Lorenzo Locatelli, Ufficio Orientamento e Placement
 
Il neo-laureato Meneghetti è alla ricerca del suo primo posto di lavoro. Per inserirsi velocemente ed avere indipendenza economica sembra disposto a rinunciare ai sogni di giornalismo, coltivati durante gli studi.
Una sua cara amica, collegata in videoconferenza da Pechino, ha invece scelto di investire nel proprio desiderio di realizzazione professionale e lo pungola scherzosamente. La pigrizia e le pressioni familiari hanno però la meglio e Meneghetti accetta di lavorare per la prima azienda disposta ad assumerlo, senza nemmeno chiedere quali saranno le sue mansioni. Lo ritroviamo deluso, dopo un solo mese di lavoro, e svogliato al punto da essere licenziato, contro la sua stessa volontà. Costretto a mentire alla madre, ha un impeto di orgoglio e si impegna a trovare lavoro entro 24 ore, affrontando una serie di colloqui con agenzie interinali, al termine dei quali si ritrova stanco e demoralizzato. Solo nella sua stanza, riflette sui propri errori e sulle proprie meschinità e decide di chiamare l’amica a Pechino: per realizzare il suo sogno di corrispondente estero ora è disposto a rischiare, investendo tutti i suoi risparmi e convincendo i genitori ad appoggiare la sua scelta.
Una performance creata appositamente per l’occasione, per divertire e far riflettere sull’importanza di valorizzare le proprie aspirazioni anche – e soprattutto – nel prepararsi ad entrare nel selettivo e sempre più precario mondo del lavoro.
Lo spettacolo è l’ultimo episodio di una trilogia dove il personaggio di Meneghetti, intepretato da Antonio Russo con ironia ed affetto, attraversa diverse situazioni tipiche dei problemi del dopolaurea: la stesura di un corretto curriculum di presentazione, il prepararsi ad affrontare adeguatamente la globalizzazione del mondo del lavoro ed infine, non a caso, la consapevolezza delle proprie possibilità e la capacità di realizzare prima di tutto se stessi nella professione.
Tre anni, per altrettante edizioni dei Premi di laurea, che hanno visto il regista Fabio Comana e diversi attori di Erbamil collaborare a stretto contatto con gli esperti dell’Università e con la direzione del Club delle Aziende, per offrire spunti di riflessione e divertimento grazie all’emozione e coinvolgimento dello spettacolo dal vivo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.