BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Traffico di droga, ex giudice di pace finisce in carcere

I carabinieri hanno scoperto che l'avvocato era anche tra i capi di una banda di trafficanti e spacciatori di droga. L'avvocato e i suoi 12 soci avevano allestito il traffico da Colombia e Brasile grazie ad un ingegnoso sistema che consisteva nel traspostare la cocaina nel tessuto dei vestiti.

Più informazioni su

Era stato arrestato lo scorso giugno per traffico d’armi, U.L., 38 anni, fino a settembre 2007 giudice di pace ad Almenno San Salvatore. Ora i carabinieri hanno scoperto che l’avvocato era anche tra i capi di una banda di trafficanti e spacciatori di droga che operavano nel Lecchese. L’avvocato e i suoi 12 soci avevano allestito il traffico da Colombia e Brasile grazie ad un ingegnoso sistema che consisteva nel traspostare la cocaina nel tessuto dei vestiti eludendo così i controlli della polizia di frontiera. Una volta portati i vestiti in Italia la banda si riuniva in una baita di Colico di proprietà dell’avvocato per poi estrarre la droga dal tessuto e raffinarla. Grazie a questo stratagemma i trafficanti riuscivano a portare in Italia circa 2/3 chili di droga a viaggio, per un giro d’affari di circa un milione di euro all’anno. I carabinieri, non solo hanno scoperto il singolare metodo che l’organizzazione criminale utilizzava per superare i controlli doganali, ma hanno sequestrato anche le istruzioni, in lingua spagnola, per estrarre la cocaina. L’ex giudice di pace era già stato arrestato lo scorso giugno con l’accusa di ricettazione di una carabina e detenzione abusiva di armi da fuoco.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.