BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rame acquistato da Trenitalia sparisce da un’azienda di Ciserano

Trenta bobine di rame, per un peso di 10 quintali ed un valore di circa 350 mila euro: questa la refurtiva con la quale una banda di ignoti è fuggita dagli stabilimenti della Bonciani spa di Ciserano. Il materiale era stato commissionato all’azienda bergamasca direttamente da Trenitalia, ed era destinato alla società ferroviaria.

Più informazioni su

Trenta bobine di rame, per un peso di 10 quintali ed un valore di circa 350 mila euro: questa la refurtiva con la quale una banda di ignoti è fuggita dagli stabilimenti della Bonciani spa di Ciserano. Il materiale era stato commissionato all’azienda bergamasca direttamente da Trenitalia, ed era destinato alla società ferroviaria.
Non è ancora chiaro quando i malviventi abbiano agito. L’azienda è infatti rimasta chiusa dal 29 agosto al 3 settembre. Solo questa mattina, gli operai e i titolari si sono accorti del furto subìto. Nel piazzale dell’azienda i malviventi hanno lasciato un autocarro con braccio meccanico, che è risultato rubato il 28 agosto a Pioltello, alla ditta Sangalli. Il nucleo operativo della compagnia dei carabinieri di Treviglio ha avviato le indagini sul furto.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.