BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sfida finale per il Naèt d’oro

Domenica 31 agosto la quinta e ultima tappa del campionato remiero del lago d'Iseo: 24 equipaggi per la conquista dei due premi: veterani e under 16. Per l'occasione, dopo la benedizione dei remi, sul lungolago i coreografici e stravaganti fuochi artificiali diurni

Più informazioni su

Ultima tappa per il Campionato remiero del Lago d’Iseo, la sfida dei naèt, le tradizionali barche dei pescatori.
Domenica 31 agosto i 24 equipaggi in gara si confronteranno a Tavernola per aggiudicarsi l’edizione 2008 del “Naet d’or” e della “Bandiera del lago”, riconoscimento riservato ai vogatori under 16.
Per la finalissima sono previste diverse iniziative che renderanno la giornata uno spettacolo nello spettacolo. Si comincerà alle 15 ai giardini pubblici sul lungolago di Tavernola con il ritrovo degli equipaggi. Alle 15.30 prenderà il via la sfilata verso la Chiesa parrocchiale per la benedizione dei remi. Quindi si tornerà sul lungolago per i coreografici e suggestivi fuochi artificiali diurni che festeggeranno la presentazione degli equipaggi e l’apertura delle gare, previsti intorno alle 17.
In acqua scenderanno 12 naèt per la categoria veterani e 12 per la categoria marzaiole, portacolori di altrettante località rivierasche. Nella categoria veterani i favoriti per il “Naet d’or” sono gli armi “Carmagnola” composto da Clemente Ferrari e Francesco Bosio dell’associazione Clusanina di Clusane – forte di una sequenza ininterrotta di vittorie -, “Paratico con a bordo Luca Bettoni e Paolo Bianchi, “Cambianica” con Diego Balducchi e Ivan Zoppi e “Tavernola” con Fabio Rinaldi e Nicola Foresti. Nelle marzaiole under 16 le attese sono puntate sul naet bergamasco “Tavernola” di Michele Balducchi e Aldo Zoppi del Gruppo Vogatori Amici del Naet di Tavernola, primi in classifica e sugli equipaggi “Cambianica” di Andrea Zoppi e Nicolas Fenaroli e “Iseo” con Cesare Bosio e Matteo Caleffato.
Le due categorie si cimenteranno in due gironi, il “girone A” riservato agli equipaggi più forti, e il “girone B” dedicato ai naèt meno favoriti sulla carta. In base alla classifica definita dal Trofeo dell’Assunta il 31 agosto a Predore, a contendersi il “Naet d’or” saranno gli equipaggi “Carmagnola” – superfavorito -, “Paratico”, “Tavernola” “Clusane”, “Cambianica”, e “Raphael”. Mentre in gara per aggiudicarsi la “Bandiera del Lago” scenderanno i naècc “Tavernola” – primo in classifica – “Cambianica”, “Iseo”, “Clusane”, “Predore 1” e “Gallinarga”.
La prova di Tavernola è la quinta e ultima prova del Campionato che dal 1 giugno, giorno di apertura, ha toccato le acque di Clusane, Paratico, Iseo e Predore.
Le premiazioni previste intorno alle 18.30 assegneranno agli equipaggi vincitori delle due categorie il “Naet d’or 2008 e la “Bandiera del Lago”, riconoscimento istituito quest’anno per i vogatori under 16.
“Siamo molto soddisfatti – dichiara Ivan Zoppi, responsabile del Gruppo Vogatori Amici del Naet di Tavernola” –. In entrambe le categorie i nostri equipaggi hanno conquistato i primi posti della classifica e possono quindi aspirare al titolo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.