BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cultura, sette progetti varesini finanziati dalla Regione

I contributi vengono assegnati a enti, associazioni e fondazioni in base alla legge sulla valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale lombardo

Più informazioni su

Sono 7 i progetti di promozione culturale ed educativa che la Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle Culture, Identità e Autonomie della Lombardia, Massimo  Zanello, ha deciso di finanziare in provincia di Varese. 

I contributi vengono assegnati a enti, associazioni e fondazioni in base alla legge n. 9 del 1993 sulla valorizzazione del  patrimonio storico, artistico e culturale lombardo. 

I progetti finanziati (per l’anno 2008) su tutto il territorio lombardo sono 117 con uno stanziamento regionale complessivo di 1.600.000  euro. 

 

Questo il dettaglio delle assegnazioni in provincia di Varese: 

 

– Busto Arsizio, Centro Culture Lombarde, 10.000 euro per progetto su toponomastica lombarda;

– Gavirate, Ass. Amici del Chiostro, 10.000 euro per progetto "Lorenzo Mattotti – Nella Profondità"

– Busto Arsizio, Ass. Gens D’Ys Accademia Danze Irlandesi, 20.000 euro per "Le musiche e le danze lombarde e loro legami

europei";

– Varese, Ass. Piero Chiara, 10.000 euro per Premio Chiara 2008

– Laveno Mombello, Amministrazione Comunale, 10.000 euro per

progetto "Il mondo del libro nel sistema bibliotecario lacuale";

 

– Amministrazione comunale di Varese, 28.000 euro per mostra su

Fra Galgario

– Varese, Ass. Culturale Terra Insubre, 27.000 euro per

iniziativa "Insubria Terra d’Europa".

 

"Si tratta – ha dichiarato Zanello – dell’ennesimo stanziamento  messo a disposizione dall’assessorato alle Culture della Regione

Lombardia. Grazie a questi fondi vengono organizzati eventi ed

attività culturali di rilievo, non solo milanocentrici, e che rappresentano un’occasione per visitare luoghi ricchi di

bellezze naturali e artistiche. La cultura è quindi da

considerare anche come volano per il turismo e l’economia e in

questo senso è un settore verso cui la Regione guarda con

particolare interesse e attenzione".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.