BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Stazione “chiusa” per ferie saracinesche giù fino al 25 fotogallery

L'edicola e i due bar riapriranno soltanto settimana prossima. I viaggiatori si trovano di fronte solo griglie abbassate, compresa quella dell'ufficio informazioni. Un cartello scritto a mano avvisa: "Chiusura totale". E ai turisti non resta che chiedere indicazioni al passante di turno.

Più informazioni su

Una stazione chiusa per ferie. L’unica cosa che funziona (si fa per dire) sono i treni, per il resto se ne riparlerà da lunedì prossimo. Chi scende dai vagoni si trova di fronte un vero assortimento di saracinesche abbassate: l’edicola e i due bar riapriranno infatti soltanto il 25 agosto. Con tutte le difficoltà del caso per chi arriva: per ristorarsi o acquistare un biglietto dell’Atb si può contare solo sui distributori automatici.
Per non parlare dell’ufficio informazioni: una scritta a mano su un foglio di carta sentenzia la "chiusura totale". E chi ha bisogno di indicazioni? Non resta che affidarsi al buon cuore del passante di turno o del personale dietro lo sportello, in barba a un altro cartello che raccomanda di rivolgersi al sito di Trenitalia. Campa cavallo che l’erba cresce.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Stefano

    Bravi Bravi bell’articolo da “terroristi” dell’informazione.

  2. Scritto da aldo masseni

    ecco questo si che è uno scandalo! una città come bergamo che si presenta in questo modo ai viaggiatori e ai tanti turisti che sono in questi giorni in città, mi meraviglio anche del comune che non dice nulla, poi si parla del miracolo di orio e dei suoi 4 milioni di passeggeri. ma dove sono i servizi??? siamo in europa? a me non sembra. anche il personale della stazione fs di bergamo lascia molto a desiderare… mai un sorriso, veramente statali. come si dice voglia di lavorare saltami addosso-

  3. Scritto da marcov

    Questa è una vergogna per una città che dice di essere sensibile al turismo.
    I turisti che sono in città in questi giorni che pubblicità possono fare di Bergamo davanti a questi disservizi?
    é inuile parlare di treni orio-centro quando manchiamo nell’abc