BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il ruggito dell’Olimpia: “Saremo protagonisti”

L'Agnelli metalli si è radunata al palanorda e si è già messa al lavoro: tanti volti nuovi, molti i bergamaschi. Il presidente Longhi: "C'è molto entusiasmo, faremo bene". Longhi: "Tra un anno punteremo dritti alla serie A2, ma già in questa stagione ci toglieremo delle soddisfazioni". Cominetti: "Daremo del filo da torcere a tutti".

Più informazioni su

E’ scattata mercoledì sera al PalaNorda la stagione 2008/2009 dell’Agnelli Metalli Bergamo. Agli ordini di mister Cominetti e del suo vice, Luigi Carrara, si sono allenati per la prima volta nove dodicesimi della squadra (assenti Gaviraghi, Rinaldi e Mozzana in permesso fino al prossimo lunedì) con l’aggiunta del giovane Volpi, tuttora di proprietà di Gorlago ma da tempo in trattativa con la società rossoblù. "C’è grande entusiasmo e voglia di far bene – confessa il presidente Luca Longhi – e data la nostra permanenza per il secondo anno consecutivo in B1 abbiamo pensato bene di cambiare quasi tutta la squadra per cercare nuovi stimoli… Scherzi a parte per una serie di motivazioni ci siamo trovati in una situazione non facile ma credo che si sia operato nel migliore dei modi in fase di mercato portando a Bergamo tanti bergamaschi all’altezza della categoria oltre a qualche "straniero" su cui siamo pronti a scommettere".
Presente all’incontro con i giornalisti anche il presidente dell’Unione Sportiva Olimpia Nuccio Longhi che ha voluto sottolineare un aspetto in particolare. "L’Olimpia Agnelli non smobilita. Ci troviamo in una fase difficile a livello economico e la nostra priorità è mantenere i conti in ordine. Ci siamo trovati con il nostro main sponsor Agnelli Metalli e insieme abbiamo deciso di non fare il passo più lungo della gamba, rimandando di un anno l’obiettivo serie A2. Quando avremo le basi solide per tentare la scalata lo faremo perchè una volta saliti, facendo tesoro dell’esperienza passata, vorremmo restarci con ben altri risultati. Tutti i giocatori che sono arrivati non sono affatto seconde scelte ma obiettivi precisi seguiti da tempo e su cui siamo certi del rendimento, grazie anche alla presenza di un tecnico come Cominetti che è preparatissimo e sa come gestire un gruppo e valorizzare gli atleti a sua disposizione."
Proprio mister Cominetti ha sottolineato l’aspetto del gruppo. "Nella mia carriera sono retrocesso due volte e sempre e soltanto per il gruppo che non aveva lo spirito giusto al suo interno, non per motivi tecnici o tattici. Lavoreremo per remare tutti nella stessa direzione anche se mi rendo conto che la scommessa di quest’anno è molto grande e sarà difficile ripeterci sui livelli del 2007/2008. Le avversarie si sono molto rinforzate e noi cercheremo di rendere la vita difficile a tutti. La riforma dei gironi della serie B1 ci costringerà a ultimare la preparazione durante le prime settimane di campionato ma non ho voluto anticipare i tempi del raduno per non arrivare stanchi al rush finale di aprile e maggio. Il torneo sarà lungo e dovremo reggere fino alla fine a livello atletico."
La squadra lavorerà anche questa sera e domani al PalaNorda dalle 20.30 alle 23 per riprendere poi, a ranghi completi, dal prossimo lunedì. Da venerdì 29 a domenica 31 agosto si terrà invece il ritiro a Boario Terme (BS). L’esordio in una competizione ufficiale è fissato per sabato 6 settembre a Cantù per la Prima Fase della Coppa Italia 2008/2009.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.