BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un forum che censura

Perchè in alcuni siti la partecipazione ai dibattiti è "condizionata" da chi conduce la discussione fino al punto da censurare gli interventi ritenuti più scomodi? Le domande senza risposte di un lettore.

Più informazioni su

Gentilissima redazione, sono un abituale lettore dei forum web dedicati alla Valle Brembana, e a volte vi partecipo con post o commenti.

Vorrei chiedervi, da lettore a giornalisti, ma prima ancora la domanda l’ho fatta a me stesso senza trovare una risposta razionale, che senso ha costruire dei forum, aperti a tutti, nei quali dovrebbero trovare spazio le opinioni di tutti, se poi i commenti scomodi, o non allineati a quelli degli amministratori dei forum medesimi, vengono puntualmente cancellati, censurati, messi off-line, fino a giungere alla rimozione completa di un account? Potrei fare tranquillamente il nome dei forum cui mi riferisco, ma evito per non innescare polemiche, tuttavia, trovo davvero inconcepibile la prassi in essi seguita.

Moderare gli interventi trova ragione nell’evitare la pubblicazione di insulti, sconcezze, offese, fin qui ci arrivo, ma censurare un commento nel quale si rimarca l’inerzia di un’amministrazione pubblica, protratta per anni, rispetto ad un proprio compito istituzionale, non vi sembra una censura bella e buona, e molto sciocca? A me sì.

Se si voleva un forum riservato a soggetti "allineati e coperti" bastava dichiararlo dall’inizio e consentire l’accesso solo previa registrazione ed abbonamento. Che ne pensate?

 

Mauro Arioli

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe Fumagalli

    Mauro, se non fai il nome del forum, il tuo sfogo si traduce in un’astratta dissertazione sulla libertà di espressione, indistintamente buona per la val Brembana, la Birmania e lo Zimbabwe di Mugabe. Denunciare una censura e poi coprirla con l’autocensura è un’operazione priva di senso.

  2. Scritto da Mauro

    Eccoli qui:
    http://news.valbrembanaweb.com/
    http://forum.valbrembanaweb.com/
    e adesso attendo sereno gli strali degli amministratori / moderatori.
    Il tema però, ha ragione lei Giuseppe, potrebbe valere in generale, diciamo che ho preso spunto da casi concreti, vissuti in prima persona. Saluti.