BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Su il sipario alla Festa della Birra Arrivano gli Hormonauts

La band trova nel rockabilly il punto di partenza comune che porta ad esplorare suoni che spaziano dal punk all'elettronica. Gli Hormonauts continuano a sperimentare e mischiare suoni nuovi che si riconducono ad un nuovo genere, quello che definiscono Hormonebilly.

Si alza il sipario sulla Festa della birra di Trescore Balneario, ormai un appuntamento fisso dell’estate live bergamasca. Stasera apriranno le danze gli Hormonauts. Gruppo italianissimo, anche se un terzo del gruppo porta origine e nome scozzesi, ma ormai è di casa nel Bel Pease. Lui è Andy MacFarlane, chitarra e voce del gruppo, con un passato da scultore di materiali di recupero e una collezione di freddure che tira fuori come assi dalla manica.
Altra particolarità che rende unici gli Hormonauts è l’ultimo album Spanish Omelette (in esclusiva in vendita solo nei punti Feltrinelli Libri&Musica e presso il loro merchandise), che esce in un formato davvero particolare. Si tratta di un kit che comprende un lettore mp3 e una scheda di memoria contenente le canzoni e un paio di video. I sostenitori del cd non si preoccupino, nel pacchetto c’è anche il disco. Il lettore mp3, invece, ha la forma di un’audiocassetta old style, in perfetta sintonia con la filosofia retro-futurista della band.
Spanish Omelette nasce dalla collaborazione con l’amico londinese di Andy, Kenny Diesel, che ha portato una ventata di aria elettronica all’album: "Kenny ha creato un sacco di canzoni a cui io presto la voce. Si potrebbe definire electrobilly", spiega Andy. Agli Hormonauts piace sperimentare, tutto quello che fanno è autoprodotto. Fatto in casa, nel vero senso della parola. "Per il video della cover di My Sharona eravamo a casa mia. Una grigliata con lancia fiamme e 342 birre prese alla Lidl per fare ubriacare la gente".

Prima del main performer spazio ai Kaal. Si sono rivelati al grande pubblico nel 2005 con la pubblicazione del primo album "Farfallina Snob" e un paio di video in rotazione sui principali canali musicali. La band sta lavorando al nuovo cd. I Kaal sono: Michele C. (voce), Davide (chitarra e moog), Antonio (basso) e Michele M. (batteria). 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.