BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cellulari, rivoluzione d’estate nelle tariffe

Anche i clienti Vodafone stanno ricevendo in questi giorni messaggi che annunciano un cambiamento nei costi delle telefonate e degli sms. Spariscono infatti le tariffe pi?? economiche. La societ?? inglese parla di una razionalizzazione, ma molti clienti hanno registrato gi?? un'impennata nello scatto alla risposta

Più informazioni su

E’ l’estate dei rincari. O meglio, è l’estate dell’annuncio dei rincari, almeno nelle tariffe telefoniche. In perfetta (o quasi) sintonia, gli utenti di Tim e Vodafone, i due principali gruppi che offrono servizi di telefonia mobile in Italia, hanno ricevuto sui loro cellulari annunci di un cambiamento nel costo delle loro chiamate o dei loro sms. Le modifiche per tre milioni e mezzo di clienti Tim scatteranno dal 9 settembre: nei giorni scorsi si è già registrata una levata di scudi per questa decisione unilaterale che è sembrata un blitz penalizzante.
Ma adesso anche ai clienti Vodafone stanno arrivando milioni di messaggi simili, del tipo: dal primo ottobre il suo profilo cambierà. La società inglese spiega che non si tratta di una decisione assunta per aumentare i costi, ma per semplificare, razionalizzare. Peraltro una scelta fatta da tempo, non ora. Il fatto è, dicono alla Vodafone, che si vogliono ridurre drasticamnete i piani tariffari, passare dai 31 attuali a 7, con giovamento di tutti coloro che così possono più agilmente accedere alle varie promozioni. I cambiamneti sono dunque tantissimi, anche se il nodo cruciale sembra legato allo scatto alla risposta che passerebbe da 15 a 16 centesimi. Ma i clienti Vodafone si stanno già lamentando perché hanno registrato un aumento del 60 per cento: da 10 a 16 centesimi. Intanto però anche gli sms scenderanno: da 13 a 10 centesimi. 
Per chi volesse cambiare gruppo non si prospettano penali da pagare e il credito residuo verrà restituito. Certo, ora che anche Tim ha aumentato le tariffe, il povero utente avrà qualche difficoltà nel trovare operatori vantaggiosi. Vodafone annuncia nuove promozioni e ritorni di vecchie offerte.    

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da aa

    anche io ho ricevuto un messaggio da vodafone. confrontando la mia tariffa attuale con quella proposta, le differenze principali sono queste:
    scatto alla risposta: tariffa vecchia 10 cen, nuova 16
    tariffazione: vecchia scatti anticipati di 10”, nuova scatti anticipati di 60”. fate un pò voi i conti!!
    il vero problema è che non ci sono grandi alternative più economiche…bene o male i piani tariffari sono molto simili (anche tra gestori differenti), fatti tutti i conti…come al solito!

  2. Scritto da reiter

    Le solite prese in giro. Quella delle tariffe non è che l’ultima (per ora) trovata per mettere le mani nelle tasche dei cittadini. Un esempio: il famoso iphone 3g 16 Gb in Italia costa 500 euro con contratto Tim / Vodafone. In Austria, lo stesso telefono, con contratto AT-Mobile, viene venduto a 229 euro. Quando ci aumentano le tariffe, ci vendono i telefoni a più del doppio e noi paghiamo le une e compriamo gli altri, fanno bene. Mi viene il forte sospetto che i fessi siamo noi.