BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

E non si esclude la pista di un mandante

Non è affatto escluso che nel registro degli indagati per l’omicidio di Vertova possa finire più di una persona. L'omicidio di Vertova potrebbe essere stato commissionato o essere frutto di una comunanza di interessi tra persone diverse.

Più informazioni su

Non è affatto escluso che nel registro degli indagati per l’omicidio di Vertova possa finire più di una persona. ll modo di operare dell’assassino di Mariagrazia Pezzoli è stato tipicamente passionale e dovrebbe far pensare all’azione efferata di una persona furiosa, mossa da motivazioni strettamente personali e individuali.
Ma non si può assolutamente escludere che l’omicidio possa essere stato commissionato o sia frutto di una comunanza di interessi tra due persone diverse: un mandante e un esecutore materiale.
E’ una tesi che gli inquirenti ritengono di dover tenere sotto la lente, anche perché la sfera privata e la vita lavorativa della vittima erano strettamente legate tra loro: un’azienda con sede a casa propria, un marito socio in affari, alcuni collaboratori suoi e del marito che erano anche amici. Ogni interrogatorio dei carabinieri del nucleo investigativo provinciale e del sostituto procuratore Carmen Pugliese ha voluto accertare le precise relazioni, spesso sovrapposte tra lavoro e privato, della vittima e del marito Giuseppe Bernini, 52 anni, con il quale la donna avrebbe dovuto recarsi dal notaio il giorno stesso dell’omicidio, per accettare l’intestazione di alcune proprietà immobiliari.  
Accertamenti sono in corso anche sui conti correnti bancari e postali e si attendono per mercoledì i Ris di Parma che effettueranno un sopralluogo sulla scena del delitto e che nei loro laboratori stanno analizzando il sangue trovato sul porfido per strada

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.