BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Picchiato con una stampella Immigrato perde un orecchio

Un immigrato di 45 anni, picchiato con violenza a colpi di stampella in una strada di Romano, ha perso completamente un orecchio. L’uomo, P. N., 45 anni, di nazionalità albanese, è stato aggredito da uno sconosciuto che i carabinieri stanno cercando, e ha riportato anche fratture al naso e alla mandibola destra. I fatti attorno alle 14,20 del 4 agosto.

Più informazioni su

Un immigrato di 45 anni, picchiato con violenza a colpi di stampella in una strada di Romano, ha perso completamente un orecchio. L’uomo, P. N., 45 anni, di nazionalità albanese, è stato aggredito da uno sconosciuto che i carabinieri stanno cercando, e ha riportato anche fratture al naso e alla mandibola destra. I fatti attorno alle 14,20. In via Matteotti due persone iniziano a litigare, alzando la voce. Uno dei due, forse con una ferita ad una gamba, oppure una frattura, aveva con sé le stampelle, che ha utilizzato per picchiare il 45enne. E l’immigrato albanese ha avuto la peggio: la persona che ha chiamato il 112 l’ha visto rannicchiarsi a terra, quasi inerme, a subire i colpi.
L’uomo ha poi iniziato a dimenarsi sul selciato quando ha subito un violentissimo colpo di stampella che gli ha reciso completamente un orecchio. Nel frattempo un residente della zona ha chiamato il 118 e il 112, chiedendo l’intervento immediato sul posto. P. N. è stato ricoverato all’ospedale di Romano, l’orecchio tagliato è stato poi ritrovato dai carabinieri lungo la strada. Ancora, incerta, invece, l’identità dell’aggressore, che sarebbe scappato in auto da via Matteotti. L’ipotesi di reato è lesioni personali, che sarebbe perseguibile solo dopo una querela di parte (quindi di P.N.), dato che la prognosi è inferiore ai 40 giorni. Ma in questo caso si procederà d’ufficio, vista la lesione permanente riportata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.