BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Beat ReGeneration Tour dei Pooh gioved?? fa tappa a Brembate Sopra fotogallery

Il Beat ReGeneration tour versione estiva del quartetto pi?? longevo della scena italiana fa tappa, gioved?? sera (ore 21) al campo sportivo di Brembate Sopra. I Pooh offrono ai loro fans, che si sono mantenuti numerosi e calorosi, un omaggio alla musica a cavallo del periodo compreso tra gli anni Sessanta e i Settanta.

Più informazioni su

Il Beat ReGeneration tour versione estiva del quartetto più longevo della scena italiana fa tappa, giovedì sera (ore 21) al campo sportivo di Brembate Sopra. I Pooh, che con Bergamo, si sa, hanno un feeeling speciale dal momento che la voce Roby Facchinetti è ormai una colonna della città del Colleoni, offrono dunque ai loro fans, che si sono mantenuti numerosi e calorosi, anzi forse sono cresciuti col passar degli anni (dei decenni possiamo dire), un omaggio alla musica a cavallo del periodo compreso tra i Sessanta e i Settanta. Infatti "Beat ReGeneration", il loro ultimo disco su cui hanno imbastito la tournée, è un ripescaggio non solo nostalgico dei brani a loro più cari del beat italiano anni Sessanta appunto.
E’ così che Roby, Dodi Battaglia, Stefano d’Orazio e Red Canzian fanno conoscere proprio ai più giovani tra gli esponenti del loro pubblico una serie di canzoni in genere inglesi ma che poi in quegli anni venivano "traslate" e portate al successo da artisti di casa nostra, come "Eppur mi son scordato di te" della Formula Tre, "29 settembre" dell’Equipe 84, "Pugni chiusi" dei Ribelli, "Che colpa abbiamo noi" dei Rokes, "Un ragazzo di strada" dei Corvi e "Gioco di bimba" delle Orme. Non mancheranno, nel concerto di giovedì a Brembate Sopra, i brani che hanno reso famoso il quartetto tutto italiano, a cominciare da "Piccola Ketty", il primo grande successo dei Pooh. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.