BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Claudia, bergamasca a Donnavventura fotogallery

Claudia Armanni, bergamasca doc di Osio Sotto, partecipa al programma di Rete4,un viaggio al femminile nei luoghi pi?? sperduti del mondo interamente ripreso dalle telecamere. ???Perch?? Dovvavventura? Perch?? per un volta mi sono chiesta cosa avrei davvero voluto fare per me stessa, per soddisfare le mie curiosit??, per vivere un???esperienza unica e fuori dal comune, per fare quello che davvero volevo! E non ?? cos?? scontato!???

Claudia Armanni, bergamasca doc di Osio Sotto, partecipa al programma di Rete4 Donnavventura, un viaggio al femminile nei luoghi più sperduti del mondo interamente ripreso dalle telecamere. Claudia, che compirà 25 anni il 2 agosto e lavora come customer service e commerciale estero per un’impresa di trasporti internazionali, è partita stamattina, giovedì 31 luglio, insieme alle sue compagne per il Grand Raid do Brazil, Amazonas, Jamaica & Caribe, un viaggio da sogno nell’America Latina e Centrale. 
“Perché Dovvavventura? Perché per un volta mi sono chiesta cosa avrei davvero voluto fare per me stessa, per soddisfare le mie curiosità, per vivere un’esperienza unica e fuori dal comune, per fare quello che davvero volevo! E non è così scontato!” Claudia seguiva il programma pensando che le selezioni non fossero aperte a tutti e invece il famoso tasto “Partecipa” sul sito internet l’ha fatta sognare.
Al primo provino alla Bit non avrebbe mai pensato di arrivare fin qui; ha cominciato a crederci in Umbria e devo ancora riprendersi dalla chiamata della redazione, arrivata quando ormai pensava che la sua avventura avesse poche speranze di continuare.
Si sente pronta a vivere a fondo questa esperienza e cercherà di sfruttarla per arricchirsi il più possibile e assorbire tutte le emozioni con cui verrà in contatto. arà la sua prima esperienza Brasiliana e la seconda in Sudamerica, dopo un soggiorno lavorativo in Argentina.

Guarda la presentazione di Donnavventura

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sandro locati

    Caniggia, o come diavolo ti chiami, dici la tua su tutto. Se certi argomenti non ti piacciono, lascia perdere. Tiene a mano il computer, che costa. Non te l’ha ordinata il medico di farci sapere come la pensi. Il sito non è mica tua esclusiva. Non ti è venuto il dubbio che la tua prosa sgrammaticata possa risultare un po’ fastidiosa?

  2. Scritto da buck

    Locati, ma come si permette? il blog e’ uno spazio democratico dove tutti posso dire cio’ che vogliono, e bene fa il sig.Caniggia a esprimere il suo pensiero.Lei non legga se non vuole. In quanto al contenuto del mail del sig.Caniggia sono completamante d’accordo. uno dei mali di questo povero paese e’ anche questo, anzi questa e’ la radice di tutti i mali. rimbambire la gente e manipolare le informazioni. inquanto allo stile grammaticale caro sig.Sandro lasciamo perdere…..

  3. Scritto da caniggia

    Una cosa fuori dal comune….??? Fare quello che davvero volevo…??? Cosa veramente avrei voluto fare….??? Io capisco che la cronaca imponga di dare certe notizie .Ma queste persone che fanno certe affermazioni sono completamente coscenti di cio ‘che affermano..??? E non mi sembrano neanche esempi da additare alle giovani generazioni.. La realta’ di tutti i giorni e’ tuttaltra cosa, forse sarebbe il caso di parlare di cose + serie.