BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Ardesio DiVino”, assaggi e degustazioni a suon di musica

Si brinda e si mangia per tre giorni, da venerdì 1° agosto a domenica, tra gli stand di ventun produttori. Il tutto accompagnato da concerti e occasioni di divertimento anche per i bambini. Organizza la Pro loco

Più informazioni su

Degustazioni, brindisi, assaggi. A suon di musica. E’ quello che propone la tre-giorni di “Ardesio DiVino”, la mostra mercato enogastronomica organizzata dalla Pro loco. Da domani, venerdì 1° agosto, a domenica, nelle strade e nelle piazze del centro storico del paese spazio agli incontri dedicati al gusto e alla musica. Si comincia venerdì  alle 19.30 con un aperitivo in piazza e con la presentazione della manifestazione insieme ai «Just a brass quintet» a cui seguirà la «Cena DiVina» all’hotel Bigoni: degustazioni proposte dai due chef di Ardesio, Alberto Zanoletti e Davide Bigoni (prenotazione obbligatoria allo 0346.33289).
Gli stand dei ventun produttori apriranno sabato e domenica dalle 10.30 alle 13 e poi dalle 17 alle 21. In concomitanza si terranno concerti e incontri per conoscere, tra le altre cose, il sale dell’Himalaya, i vini delle isole e per vedere come i bambini si comportano nel creare una ricetta. Sabato dalle 10.30 si esibirà il «Marm quintet» del sassofonista Max Milesi. Alle 17 il convegno «Il sale come strumento di potere e necessità gastronomica» con Silvana Chiesa (docente all’Università di Bologna) e Federico Ghirardi (importatore di sale himalayano). Sempre alle 17 si potrà ascoltare un vivace repertorio classico con i «Banana Sex-tept» in attesa del laboratorio di degustazione (su prenotazione) delle 18, dal titolo «Quando il sale incontra la carne» con Luca Cagnasso e Giovanni Lucchi.  Alle 19.30 cena a base di prodotti tipici e musica pop-rock con «Ila & E.Band». Domenica dalle 11 «Assalto in jazz», brani originali proposti dal trio Bombardieri, Gamba, Duende. Alle 16 spazio anche ai bambini, con «Pappa che mangi… pappa che sei: mimiamo una ricetta», laboratorio tenuto da Mario Aroldi, clown, mimo e improvvisatore e Roberta Gabelli, regista ed esperta di laboratori per i bambini. Sempre alle 16 ancora musica con i «Great tomato trio» di Fabio Fornoni, per aspettare la degustazione guidata delle 17 (su prenotazione), dal titolo «I vini delle isole: tra sale, sole e vento» con Paolo Tegoni, esperto di scienze gastronomiche. Alle 17 ancora musica con «Luca & the broken arrows» per concludere alle 19,30 con la cena di prodotti tipici. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà all’oratorio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.