BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Orobie Skyraid, una corsa in mezzo al cielo

Scatterà domenica la seconda edizione di Orobie Skyraid, la staffetta più difficile e dura del mondo. Terreno di gara, lo spettacolare Sentiero delle Orobie. Si va da Valcanale al Passo della Presolana, passando per percorsi e rifugi delle nostre montagne. Tre frazioni per un totale di 84 chilometri: previsti più di diecimila spettatori.

Più informazioni su

Una corsa in mezzo al cielo, una sfida per superman. Scatterà domenica la seconda edizione di Orobie Skyraid, la staffetta più difficile e dura del mondo. Terreno di gara, il Sentiero delle Orobie. Si va da Valcanale al Passo della Presolana, passando per percorsi e rifugi delle nostre montagne. Tre frazioni per un totale di 84 chilometri: la Skymarathon, da Valcanale al rifugio Coca, con i canonici 42 km da percorrere; la Skyrace, 30 km a perdifiato su un percorso più da stambecchi che da uomini, dal Coca all’Albani; lo skyclimbing, 12 km di salita ad alta velocità e discesa a rotta di collo verso l’arrivo del Passo della Presolana dove sarà allestita l’Orobie Expo, happening-vetrina per Comuni, aziende locali e prodotti tipici. Non solo sudore e fatica, insomma, ma anche divertimento e sapori: per l’Alta Valle Seriana sarà un giorno di grande festa.
Per assistere alla gara l’anno scorso sulle Orobie salirono diecimila persone, quest’anno si andrà oltre. I rifugi si attrezzeranno con adeguata scorta di vettovaglie, ma anche con maxischermi per seguire in diretta tutte le fasi della gara. Appuntamento in quoita, di buon mattino (partenza del primo concorrente alle 6 da Valcanale): lo spettacolo è garantito.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.