BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treni vecchi e sporchi, ora basta

La linea Bergamo-Milano continua a versare in condizioni vergognose: istituzioni e privati facciano qualcosa per porre rimedio a una situazione insostenibile per pendolari e turisti.

Più informazioni su

Per fortuna non utilizzo molto il treno BG-Mi ma capisco appieno i Pendolari bergamaschi! Altro che "incazzati" scusate il termine dovrebbero dire basta Ad una realtà allucinante. La redazione di Bergamonews deve fare una forte campagna informativa e non solo (martellare Chi di dovere su questo argomento) Non è possibile avere treni così vetusti ed abosoleti come quello che ho preso ieri alle 18,20 da Milano. Devo dire un treno da "terzo mondo", senza aria condizionata, i finestrini aperti Tende tutte rotte e malfunzioanti, sedili in parte rovinati e sporchi e mi fermo qui! Davvero una cosa indecorosa! Mi lascia perplesso che una persona che arriva a Milano e vada a Bg (turista/uomo d’affari e pendolari) debba vivere una situazione di questo genere. Che immagine diamo di Bergamo? Se Trenitalia purtroppo considera Bg da terzo mondo, la città, la provincia e tutti noi, non può attribuire un "immagine" come questa! Se stanno così le cose e LA REGIONE E TRENITALIA ci pigliano per i fondelli. In vista della liberazione delle rotaie entro il 2011 (sta per iniziare anche in Italia l’era dei cosidetti "treni privati") siano il Comune, la Provincia, la Camera di Commercio e quant’altri Soggetti privati che facciano qualcosa (NTV partecipata al 5% anche dalla famiglia Bombassei della BREMBO). O vi siano delle forti e producenti pressioni sulla Regione e Trenitalia perchè sia superata questa indecenza. Oppure facciamo da soli, le ns. istituzioni con l’intervento anche di privati si comprino 4/6 locomotori decenti, chiamamoli "Citta e Provincia di Bergamo"… "Citta dei Mille"ect si faccia della sana pubblicità (con finanz.ti anche da imprese private) con un po di Marketing per Bergamo! Formigoni and C. + Moretti di TRENITALIA non può considerare Bergamo una città di imbeccili (scusate).Non mi si dica che la tratta MI-BG non è reddittizia visto il n. di pendolari e quindi non ci sono scusanti. Preferirei pagare qualcosina in + del biglietto, ma avere treni decenti. Treni confortevoli (stile Eurostar) posti comodi, tavolini con prese corrente (che uno può anche lavorare) qualcosa di decoroso. Basta essere presi per i fondelli! Non se nè può +! Altro che battaglie della Lega..anche loro una volta seduti al "commensale" un bel magna magna! Altro che interessi della comunità!

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da bergamoDown

    i soliti pendolari della domenica…sisi…aspettate NTV,aspettate pure poi io saro qui a ridere

  2. Scritto da sabrina

    Ha perfettamente ragione su tutto. Per non parlare della stazione di Bergamo, indecorosa e fuori tempo su tutto, come del resto è la piazza e tutta la zona antistante la stazione, autolinee comprese. E poi vogliono lanciare Bergamo nel circuito del turismo internazionale.