BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Myair ci ricasca: dieci ore di ritardo L’Enac minaccia di sospendere la licenza

Un problema tecnico sull'aereo per Napoli fa slittare di sette ore anche il volo Orio-Reggio Calabria e di cinque quello diretto a Palermo. La compagnia low cost italiana mette ancora a dura prova la pazienza dei suoi passeggeri, come gi?? accadde l'estate scorsa. Scoppia la protesta. E L'Enac minaccia di sospendere la licenza a Myair

Più informazioni su

Dieci ore e rotte di ritardo per il volo diretto a Napoli, sette per l’Orio-Reggio Calabria, cinque per quello diretto a Palermo. Myair mette ancora a dura prova la pazienza dei suoi passeggeri, come già accadde più volte l’estate scorsa. A dire il vero qualcuno la pazienza l’ha pure persa, protestando nei pressi della zona check in e impedendo l’accesso alla stessa per alcuni minuti.
A provocare la catena di ritardi è stato un problema tecnico sull’aeromobile che doveva partire per Napoli alle 6.50 (e che è decollato alle 17 e 25): la manutenzione ha ordinato un pezzo di ricambio che è arrivato a Orio in tarda mattinata. Lo slittamento del volo per Napoli ha avuto ripercussioni anche su quelli per Reggio Calabria (previsto per le 10.55 e spostato alle 17.55) e per Palermo (slittato dalle15.30 alle 20.15). Per tamponare disagi e emalumori, Myair ha provveduto a ospitare i passeggeri in albergo, fornendo a tutti il pranzo.
Ritardi previsti anche in serata: il volo per Cagliari è indicato in partenza alle 22.10 anziché alle 21.10. Il volo proveniente da Catania, previsto per le 16, atterrerà a Orio alle 19.35.
Ma stavolta la compagnia aerea rischia grosso. Nonostante le assicurazioni fornite da Myair nel corso della riunione che si è svolta un paio di giorni fa alla Direzione generale dell’Enac, spiega infatti l’Ente nazionale dell’aviazione civile, continuano a ripetersi disagi e disservizi per gli utenti del vettore. Il presidente dell’Enac, Vito Riggio, ha pertanto annunciato che con il perdurare delle criticità l’Ente si vedrà costretto a valutare l’eventuale avvio della procedura di sospensione della licenza della compagnia Myair.
Ecco la cronaca di un’altra disavventura targata Myair

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ALBERTO.P.

    IO HO RINUNCIATO A MAYAIR, PER NAPOLI PARTO DA BS CON AIRBEE OTTIMO SERVIZIO