BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Orio al Serio, aeroporto da record A giugno nuovo boom dei passeggeri

Orio al Serio, la crescita è esponenziale. Secondo Assaeroporti lo scalo a giugno ha fatto registrare un notevole incremento di passeggeri. Da Orio sono transitati 607.377 viaggiatori, con un incremento sulle tratte nazionali del 42,6% rispetto allo stesso periodo del 2007 e del 12,6% sui voli internazionali (487.979 passeggeri). L'aumento complessivo è del 17,4%.

Più informazioni su

Orio al Serio, la crescita è esponenziale. Secondo i dati diffusi da Assaeroporti (guarda la classifica) lo scalo bergamasco a giugno ha fatto registrare un incremento di passeggeri davvero notevole. Da Orio infatti sono partiti ed arrivati in totale 607.377 passeggeri, con un incremento sulle tratte nazionali del 42,6% rispetto allo stesso periodo del 2007 e del 12,6% sui voli internazionali (487.979 passeggeri).
L’incremento complessivo del 17,4% è dovuto principalmente all’elevato load factor registrato sui voli di linea. E sono proprio i voli di linea a segnare una variazione positiva rispetto a giugno 2007 (+17,9%). Un aumento è stato registrato anche per i passeggeri che hanno utilizzato i voli charter (+14,5%).
Così mentre gli altri aeroporti arrancano a causa del caro petrolio, Orio continua la scalata. Principale vittima del boom orobico è, come riposta il Sole 24 Ore, lo scalo di Malpensa, che a giugno ha registrato la battuta d’arresto più significativa: -22,2 per cento. In particolare il flusso passeggeri sui voli nazionali registra una perdita del 50,8% e su quelli internazionali del 18 per cento. Un dato negativo che da Malpensa leggono come "diretta conseguenza del de-hubbing di Alitalia. La compagnia prima raccoglieva passeggeri dall’Italia e dall’Europa anche per i voli intercontinentali, che ora sono stati cancellati o spostati su Roma Fiumicino". Ed è proprio sul flusso passeggeri della compagnia di bandiera che arrivano le maggiori perdite: -82,1 per cento. Se nel giugno 2007 i passeggeri Alitalia erano 991.591, a distanza di un anno, sono diventati 177.010.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.