BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bettinelli fa un salto ai Giochi, è ufficiale

La Giunta del Coni ha reso noti i nomi dei 347 atleti che parteciperanno ai Giochi olimpici in Cina: c'è anche il saltatore in alto delle Fiamme Gialle cresciuto nell'Atletica Bergamo '59, che a Pechino tenterà di vincere una medaglia.

Più informazioni su

Mancava solo l’ufficialità. Che è arrivata questa mattina, quando la Giunta del Coni ha reso noti i nomi dei 347 atleti che parteciperanno ai Giochi olimpici di Pechino. E nell’elenco c’è anche lui, Andrea Bettinelli, il saltatore in alto delle Fiamme Gialle cresciuto nell’Atletica Bergamo ’59 e tutt’ora seguito dai  tecnici della società Orlando Motta e Pierangelo Maroni. Una chiamata meritata, visto che Bettinelli quest’anno ha saltato tre volte 2.30 nello spazio di 20 giorni, è arrivato secondo in coppa Europa, è l’atleta italiano che ha la media più alta sui 10 migliori salti, è quello che ha superato più volte i 2.30, è il più continuo su misure d’elite.
Va a Pechino quindi con merito, 32 anni dopo il grande Vincenzo Guerini, che ai Giochi rappresentò i colori dell’Atletica Bergamo addirittura in due occasioni, a Monaco ’72 e Montreal ’76, centrando in entrambe le occasioni la finale con la 4×100. La finale è anche l’obiettivo di Bettinelli, che ha tutto per riuscire nell’impresa. E il campo dei partecipanti è così equilibrato, che sognare in qualcosa di più – e non solo i 2.33 del record italiano di Marcello Benvenuti, ormai vecchio di 19 anni – non è azzardato. Del resto il solo svedese Stefan Holm, che quest’anno è già salito a 2.37, sembra essere imprendibile.
Bettinelli con 2.30 è al 9° posto nelle graduatorie mondiali stagionali, seppur ex-aequo con molti altri atleti. Si capisce, quindi, come 2 centimetri in più o in meno possano far passare dalla gioia di una medaglia alla consolazione di un 12° posto.

Ai Giochi ci saranno anche Montolivo, Carrara e Masseroni: ecco le schede degli atleti azzurri bergamaschi.

 Il sito della squadra azzurra

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.