BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Del Neri aspetta Cerci: “Puntiamo su di lui”Rovetta, battibecco tra Vieri e un tifoso

L'allenatore nerazzurro: "Sarà una pedina importante". Giocherà a sinistra, nel ruolo lasciato libero da Langella. Osti conferma: "Ci piace molto, aspettiamo la risposta della Roma". Ma l'accordo di massima c'è già. Durante l'allenamento un ultrà insulta Bobo, che reagisce invitandolo a scendere dalla tribuna. Ma l'urlatore si scusa e l'incidente si chiude.

Più informazioni su

Sarà Alessio Cerci l’esterno sinistro dell’Atalanta, come anticipato da Bergamonews domenica sera. Il giovane romanista (21 anni) arriverà su precisa indicazione di Gigi Del Neri. “Ha fatto molto bene lo scorso anno con il Pisa – ha spiegato l’allenatore a Romanews – Se abbiamo deciso di puntare su di lui, vuol dire che per noi potrebbe diventare una pedina importante, un titolare”. Anche Carlo Osti ha ammesso il forte interesse per il giocatore: “Cerci è un giocatore che ci piace molto. Abbiamo chiesto informazioni alla Roma e stiamo aspettando una risposta". Dovrebbe arrivare a breve, visto che l’accordo di massima per il prestito c’è già, così come il benestare del giovane talento che nella scorsa stagione ha segnato dieci gol con il Pisa in serie B (uno anche all’Albinoleffe). La concorrenza del Genoa potrebbe però rappresentare un ostacolo dell’ultima ora. "So che sul giocatore ci sono anche altre squadre interessate – ha rivelato Osti -, quindi non sarà facile prenderlo. Ho parlato tre giorni fa con la Roma e penso che nelle prossime ore ci risentiremo. La società giallorossa sta prendendo una decisione, considerando anche che il giocatore viene da un infortunio, anche se mi sembra sulla via del recupero”. Cerci è stato recentemente operato al ginocchio, ma entro fine agosto sarà guarito. In tempo per l’inizio del campionato.

Vieri risponde a un tifoso – La quiete del ritiro di Rovetta è stata incrinata da un battibecco tra un tifoso e Vieri. Durante una pausa dell’allenamento pomeridiano, dalla tribuna è piovuto un insulto secco all’indirizzo di Bobo, che per tutto il giorno si è allenato a parte correndo con tanto di Ipod all’orecchio. Stavolta il bomber non è riuscito a restare impassibile, e si è rivolto verso la tribuna, invitando il tifoso a scendere per discutere la faccenda. Di fronte allo sguardo truce di Vieri, l’urlatore ha però fatto marcia indietro, chiedendogli pubblicamente scusa. L’"incidente" si è chiuso lì, senza ulteriori strascichi. 

Guarda il video di Cerci, l’"Henry di Val Montone"

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.