BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Monsignor Milingo a Costa Serina Il saluto video agli amici bergamaschi

Monsignor Milingo è arrivato a Costa Serina accompagnato dalla sua amata Maria Sung per una visita speciale ai preti sposati bergamaschi. Al termine dell'incontro, rigorosamente riservato, il monsignore ha concesso un'intervista in cui ha ringraziato i numerosi fedeli bergamaschi che in questi anni gli sono stati vicini. "Abbiamo realizzato tante cose insieme - spiega Milingo -. Non dovete disperare".

Più informazioni su

Monsignor Milingo è arrivato a Costa Serina accompagnato dalla sua amata Maria Sung per una visita speciale ai preti sposati bergamaschi. Al termine dell’incontro, rigorosamente riservato, il monsignore ha concesso un’intervista in cui ha ringraziato i numerosi fedeli bergamaschi che in questi anni gli sono stati vicini. "Abbiamo realizzato tante cose insieme – spiega Milingo -. Non dovete disperare".

Guarda il video

Milingo parla poi del suo amore e della lotta per il riconoscimento dei preti sposati. Nonostante le divergenze ideologiche con la chiesa cattolica il monsignore rivela che ogni giorno prega per il Papa. "Certo che prego per lui. Perché io non sono scomunicato – continua – La Madonna infatti mi è apparsa e mi ha detto: aiuta i preti sposati, i miei figli". E, parlando del suo matrimonio con Maria Sung, Milingo confessa: "Il nostro è un amore casto. Non c’é nulla di sessuale nella nostra unione".

Guarda il video

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da francesca rampi

    Non è questione di “chi è senza peccato”… sbagliamo tutti…
    Certo che se uno fa di un errore la propria bandiera… si condanna da solo.
    Milingo ha la credibilità del Gatto&laVolpe… Mi piacerebbe sapere chi ha incontrato… siamo sicuri che ha visto dei sacerdoti bergamaschi? Mah…

  2. Scritto da Principebianco

    1 – Stregone da strapazzo? Peccato? Errori? Sbagliamo tutti?
    Diaciamo, cosa piuttosto strana, che la fallibilità del soglio di Pietro nei primi secoli è certificata visto che i preti potevano sposarsi ed alcuni apostoli di Cristo erano sposati. Come non vi è traccia di celibato per i preti nel Nuovo Testamento. Infatti nel mondo ortodosso il pope tiene tranquillamente famiglia.

  3. Scritto da stefania b.

    Stamattina la notizia dell’arrivo in Bergamasca di Milingo è su tutti i giornali locali. Ops, su quasi tutti. Ce n’è uno solo che non ne parla. Inutile scommettere: è il giornale ritenuto più serio e autorevole, quello che sostiene di raccontare tutto ciò che avviene in città e provincia. Tutto, sì, tranne quello che può apparire (ma non è, perchè Milingo fa semplicemente ridere) scomodo. Che tristezza….

  4. Scritto da Principebianco

    2 – Sono felice che l’incontro si sia svolto in un luogo marginale come Costa Serina (caratteristica la stufa delle nostre valli) dove è ascritto parte del mio DNA.
    E’ molto bello e credibile il disegno che da Milingo fa del suo rapporto con la Sung.
    Sono convintissimo dell’ipotesi mariana e dell’apparizione della Madre di Dio dietro l’azione teologica del monsignore

  5. Scritto da Marco Cimmino

    Eh, purtroppo, nel primo concilio di Nicea si presero decisioni discutibili…basti pensare al voto sul possesso dell’anima da parte della donna! Però, bisogna dire che anche nel mondo ortodosso qualche regoletta bizzarra se la sono inventata: quella dell’obbligo della barba, ad esempio. Sposati, ma barbuti: e se alla moglie piacessero glabri? Infine, il divertente è che i più incazzati coi preti pedofili sono gli stessi che inneggiano alla libertà di perversione da mane a sera: li adoro!

  6. Scritto da ilaria

    chi sarebbero quelli che inneggiano alla libertà di perversione? e quale perversione di preciso, scusa?

  7. Scritto da francesca rampi

    Principebianco, cosa significa la “fallibilità del soglio di Pietro nei primi secoli”? Per chiarirsi le idee http://www.acquaviva2000.com/APOLOGETICA/infallibilita%20del%20Papa.htm. Nessuno ha obbligato Milingo (e squadra) a farsi sacerdote e, posto che nulla impedisce alla Chiesa di emanare nuove disposizioni da qui a x tempo, che il “principe nero” sia coerente con quel che sceglie! Sarebbe come se Vieri all’atalanta volesse giocare con la maglia rossonera…inneggereste al libero arbitrio??

  8. Scritto da Principebianco

    Suol dire che il celibato per i religiosi è un dogma teologico e non un dogma delle Scritture, cioè della rivelazione di Dio: questo è il problema. Per Roma il matrimonio sacerdotale non è stato un problema per quattro secoli (ma anche oltre), poi lo è diventato contraddicendo la vita stessa degli apostoli: questa è la fallibilità di Roma. Alle regole si deve ubbidienza, ma come vedi Milingo ha dalla sua la rivelazione e la tradizione e voglio crederci, anche la Madonna.

  9. Scritto da R.Trussardi

    Non solo il celibato non è contemplato dalle scritture, ma i sacerdoti non fanno voto di castità. Solo i monaci e le suore pronunciano un impegno solenne in tal senso. Il rapporto sessuale Milingo- Sung, anche per la chiesa cattolica è un peccato veniale. In realtà, stante la ben nota ipocrisia pretesca, il vero vulnus non è dato dal rapporto sessuale o sentimentale del sacerdote, ma dal cosiddetto pubblico scandalo. E’ sostanzialmente lecito ogni rapporto se privo del p. scandalo.

  10. Scritto da graffaele

    Proviamo a ripondere all’antica domanda: “Ma è Dio ad aver creato l’uomo a sua immagine e somiglianaza o è il contrario?”.
    Il resto è folclore

  11. Scritto da francesca rampi

    Posto che tutti i battezzati sono tenuti a osservare i consigli evangelici di povertà, castità e obbedienza, il punto è un altro. Milingo aveva DELIBERATAMENTE scelto di consacrare la sua vita a Cristo nella Chiesa cattolica. Poi s’è sposato Maria sung, poi vuole come “cherichetto” don Sante, poi verrà fuori che vuole il clergymen rosa fucsia invece che bianco, insomma facesse quel che crede…ma non pretenda la benedizione e si consideri del tutto libero da vincoli che le stanno così stretti!

  12. Scritto da R.Trussardi

    Scusate, ho letto bene? tutti i battezzati casti poveri e obbedienti? un motivo in più per sbattezzarsi…. ma lei, Francesca Rampi, è casta povera e obbediente?

  13. Scritto da R.Trussardi

    Se Francesca Rampi potesse essere nominata vescova potrebbe sciogliere Milingo dai vincoli. la sua chiesa la pensa diversamente.

  14. Scritto da Pol.sco.

    Che Trussardi pensi al suo comunismo ed al suo ateismo
    Questo improvviso interesse per le cose di Santa Madre Chiesa puzza strumentale lontano un miglio

  15. Scritto da Principebianco

    Vedo che da una parte e dall’altra il dibattito si dirige verso il no sense e la chiusura invece di centrare l’argomento teologico e dottrinale del perchè e per come la Chiesa abbia cambiato idea e nonostante tutto dunque potrebbe cambiarla ancora..
    Rispondo alla domanda di GR: Dio nasce senz’altro antropomorfo nel paleolitico, passando per Platone quando afferma che Dio non può essere descritto in alcun modo.
    Il Sacro (separato) invece, è la potenza soprasen. al di fuori dello scenario umano

  16. Scritto da kaci

    Ol Milingo ha abdicato ai sensi! In francese si dice “retour d’age”-pare che a una cert’ètà si rieaccende la miccia! Per questo chiedo un po di pietà : forse e’ posseduto, dal diavolo con le tentazioni ! Però anche il reverendo Moon con la sua teorie delle religioni unificate può averelo usato per mettere in difficoltà la chiesa cattolica!
    Su questo sono d’accordo.

  17. Scritto da Pol.sco.

    Siamo sicuri che sia ancora formalmente un monsignore sto stregone da strapazzo debole di cervice?

  18. Scritto da f.p.

    A costo di scandalizzare i benpensanti, vorrei dire che preferisco i preti sposati ai preti pedofili. Del resto, anche Benedetto XVI ha parlato chiaro….

  19. Scritto da R.Trussardi

    Ma il sito non dovrebbe censurare le offese? Comunque: perchè Milingo è stregone e Amorth no? perchè la transustansiazione non è un rito stregonesco? perchè sono ancora monsignori numerosi preti pedofili? al teologo in pectore Polsco l’ardua risposta.

  20. Scritto da kaci

    Chi e’ senza peccati scagli la prima pietra!
    Milingo lo dice: sono peccatore!

    Non giudicare..!