BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vieri: “Tornare a Bergamo, questione di cuore”

Il centravanti spiega così la decisione di diventare nerazzurro per la terza volta. In un'intervista esclusiva a "Chi" spiega: "Non sempre la gente sa cosa c'è dietro certe scelte. Ma sono tranquillo: riconquisterò i tifosi". Poi annuncia: "Scriverò un libro in cui finalmente dirò la mia sul calcio".

Più informazioni su

"Ho sbagliato a lasciare le grandi squadre in cui ho giocato. Avrei potuto finire la carriera all’Inter o al Milan". Così parlò Christian Vieri, neo atalantino (per la terza volta) in un’intervista rilasciata al settimanale ‘Chi’ in edicola mercoledì. L’attaccante, che ha appena compiuto 35 anni, spiega così l’addio all”Inter dopo sei stagioni: "C’erano troppi casini, non ne potevo più’". A giudicare dalla contestazione dei tifosi bergamaschi, nemmeno a Bergamo si prospetta un habitat confortevole. Lui però non si preoccupa, come ha avuto modo di sottolineare anche in sede di presentazione nel fortino assediato di Zingonia. "Non sempre le persone sanno cosa c’è sotto certe scelte. Tornare a Bergamo era una questione di cuore. Convincerò i tifosi giocando bene". A proposito del suo ingaggio, Vieri afferma: "Ho sempre giocato per divertirmi, i soldi vengono dopo. Prima erano tanti. Ora non mi interessano: ho firmato il contratto in bianco, senza cifre". A 35 anni contano soprattutto le motivazioni: "Il calcio è la mia vita, mi dà adrenalina. Con il pallone sono felice". Infine, Vieri annuncia: "Ho intenzione di scrivere un’autobiografia in cui spieghero’, finalmente, le mie ragioni". Insomma, la Versione di Bobo. Chissà se gli ultras nerazzurri faranno la fila per comprarlo.

Bobo festeggia il compleanno al Twiga

La contestazione di Zingonia

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.