BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Olimpiadi, la pattuglia bergamasca:Masseroni, Montolivo e Carrara

Il conto alla rovescia è iniziato: manca meno di un mese ai Giochi olimpici di Pechino e anche gli atleti bergamaschi scaldano i muscoli. La pattuglia orobica conta su nove ragazzi che promettono di regalare soddisfazioni, dall'atletica alla ginnastica, dal nuoto al calcio.

Più informazioni su

Il conto alla rovescia è iniziato: manca meno di un mese ai Giochi olimpici di Pechino e anche gli atleti bergamaschi scaldano i muscoli. La pattuglia orobica conta su nove ragazzi che promettono di regalare grandi soddisfazioni, dall’atletica alla ginnastica, dal nuoto al judo.
La carrellata sui bergamaschi a cinque cerchi si apre con le ginnaste Monica Bergamelli e Daniela Masseroni: la prima, nata il 24 maggio 1984 ad Alzano Lombardo, farà parte della squadra di ginnastica artistica. Nel suo curriculum vanta la vittoria del campionato europeo del 2006.
La seconda è una delle star di casa nostra: 22 anni, nata a Trescore, si cimenterà nella danza ritmica. Nel 2005 ha vinto campionato mondiale e Coppa del Mondo. Le piace leggere e pratica anche sci e tennis. Dal trampolino elastico si esibirà Flavio Cannone, 27 anni, di Ponte San Pietro. Tredicesimo ad Atene, spera di migliorare il piazzamento e perché no, ambire anche al podio olimpico.
Nel salto in alto proverà a dire la sua Andrea Bettinelli, nato a Bergamo e cresciuto nell’Atletica Bergamo: ai Mondiali di Helsinki del 2007 non è andato oltre il 17° posto. Alla sua prima Olimpiade, spera di trovare il balzo giusto.
Nel ciclismo, obiettivo medaglia d’oro per Vera CarraraDue volte campione mondiale su pista (Los Angeles 2005 e Bordeaux 2006), la ventottenne di Alzano tenterà di migliorare il quarto posto ottenuto ad Atene nel 2004.
Buone chance anche per Paolo Bianchessi, judoka di 27 anni con l’hobby della cucina: quinto ai Giochi di Atene, 2° agli Europei di Lisbona di quest’anno. E’ pronto per il colpo grosso.
Nel nuoto il tifo dei bergamaschi sarà tutto per il veterano Emiliano Brembilla, 29 anni, alla sua quarta Olimpiade. Il sogno è fare meglio del bronzo di Atene conquistato con la staffetta nei 200 metri stile libero.
Gli occhi saranno puntati anche su Riccardo Montolivo, uomo faro della nazionale olimpica di calcio allenata da Pierluigi Casiraghi: il centrocampista della Fiorentina, nato a Caravaggio il 18 gennaio 1985, è tra gli uomini più attesi del torneo.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.