BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Via Moroni, clandestini negli appartamentiDenunciati i titolari delle abitazioni

Due italiani denunciati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e sanzionati per mancata comunicazione di ospitalità a stranieri. Ma anche quattro decreti di espulsione a carico di immigrati privi di permesso di soggiorno. Questo il bilancio, temporaneo, dell’operazione di controllo condotta da polizia locale e polizia di Stato nella zona di via Moroni.

Più informazioni su

Due italiani, proprietari di appartamenti, denunciati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e sanzionati per mancata comunicazione di ospitalità a stranieri. Ma anche quattro decreti di espulsione emessi dalla questura a carico di immigrati privi di permesso di soggiorno. Questo il bilancio, temporaneo, dell’operazione di controllo condotta da polizia locale e polizia di Stato nella zona di via Moroni lungo la giornata di giovedì.
Come prevede il pacchetto sicurezza varato dal governo alla fine di maggio, però, chiunque dia ospitalità a cittadini extracomunitari irregolari, può anche subire il sequestro preventivo dell’appartamento in attesa del processo per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Dopo la sentenza definitiva potrebbe anche scattare la confisca dell’immobile. Per ora non sono stati effettuati sequestri: polizia locale e di Stato stanno infatti procedendo ad accertamento sui contratti di locazione che erano stati sottoscritti per celare la presenza di clandestini in due appartamenti, uno in via Moroni, l’altro in via Comin Ventura.
In tutto gli appartamenti controllati sono stati dodici. “L’intervento dimostra come nella nostra città esistano fenomeni di speculazione e sfruttamento di immigrati clandestini – ha dichiarato l’assessore alla Sicurezza Dario Guerini -. Il nostro impegno proseguirà, per fare emergere questo deprecabile fenomeno”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.