BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Riuniti, sms-promemoria per gli esami specialistici

E’ attivo un nuovo servizio per gli utenti che hanno prenotato un esame o una visita ambulatoriale agli Ospedali Riuniti: si tratta di un SMS che ricorda il giorno e l’ora della prenotazione e invita i pazienti a disdirla nel caso non intendessero presentarsi, pena l’addebito del costo della prestazione.

Più informazioni su

E’ attivo un nuovo servizio per gli utenti che  hanno  prenotato  un  esame  o  una visita ambulatoriale agli Ospedali Riuniti: si tratta di un SMS che ricorda il  giorno e l’ora della prenotazione e invita i pazienti  a disdirla nel caso non intendessero presentarsi, pena l’addebito del costo della prestazione.
L’obiettivo è quello di ridurre il numero delle “doppie” prenotazioni – che può arrivare per alcune prestazioni anche al 20%-30% del totale – cioè di quegli appuntamenti che non vanno a buon fine perché nel frattempo l’utente si  è  rivolto  a  un’altra  struttura  o  perché l’esame si è rivelato non necessario. Un malcostume,  quello  di  non  disdire nonostante si sappia con un certo anticipo che non ci  si  recherà  all’appuntamento,  che inevitabilmente allunga  le  liste d’attesa  e che proprio per questo la Regione Lombardia punta a ridurre. In quest’ottica il servizio offerto dagli Ospedali Riuniti tende  a  favorire  eventuali disdette, ricordando che la normativa prevede che – a chi non si presenta all’esame o alla visita – potrà essere comunque addebitato il costo della prestazione.
Disdire  –  come  ricorda il messaggio inviato automaticamente dai software installati  dai  sistemi  informativi  alle 12.15, sette giorni prima della data in questione – è molto semplice. Basta contattare il CUPS dalle 9 alle 12  e  dalle  13  alle  17  dal lunedì al venerdì, al numero verde gratuito 800.624624 per chi chiama da telefono fisso e al numero 035.4555610 per chi chiama  da  cellulare (al costo previsto dai singoli operatori di telefonia mobile).
"Questo  servizio  vuole  essere un promemoria per gli utenti che intendono usufruire  delle  prestazioni  ambulatoriali  offerte  dalla nostra Azienda Ospedaliera  – commenta il dr. Gianpietro Benigni, Direttore Amministrativo degli  Ospedali Riuniti -. L’obiettivo è quello di ricordare ai pazienti la prenotazione di una visita o di un esame e, allo stesso tempo, stimolarli a disdire  gli  appuntamenti  se  nel  frattempo  si  sono  rivolti  ad altre strutture o nel caso non riescano, per i più svariati motivi, a presentarsi all’appuntamento".
Il  servizio  SMS  è esteso a tutte le attività di diagnostica strumentale  di  quei  reparti  le cui agende sono gestite direttamente dal CUPS,    come    la    Neuroradiologia,   la   Neurofisiopatologia   e   la Gastroenterologia solo per fare alcuni esempi; a queste prestazioni, le più richieste  dall’utenza  e quindi quelle con liste d’attesa più lunghe, sono state  aggiunte  le  prime  visite di tutti i reparti gestiti dal CUPS e le visite  di  controllo,  che  di norma vengono prenotate con largo anticipo, come quelle in ambito cardiologico e neurologico.
Alcune  avvertenze  per  l’uso  del servizio: nel caso si lasciasse  il  cellulare  di una persona diversa dall’interessato (parente, collega,  ecc.),  è  bene avvisare il possessore per evitare malintesi; nel caso  si fossero prenotati più appuntamenti, si riceverà un SMS per ciascun appuntamento, anche se cadono tutti nello stesso giorno; l’SMS sarà inviato per tutte le visite da effettuare entro 7 giorni, compresi gli appuntamenti per  il giorno immediatamente successivo a quello di prenotazione (oggi per domani).

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.