BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Piazza Matteotti zona franca della sosta parcheggiare in rimozione forzata si pu??

Davanti a Palazzo Frizzoni la sosta selvaggia regna sovrana e incontrastata: si pu?? parcheggiare sotto il cartello di divieto senza incappare nella multa. C'?? anche chi scende dalla Mercedes con il barboncino, lasciando il bolide dov'??. E il codice della strada finisce tra parentesi, come allo stadio o fuori da San Bartolomeo.

Più informazioni su

Esistono vie dove non puoi lasciare l’auto in divieto per cinque minuti che subito il solerte ausiliare sbuca dal nulla e ti appioppa la multa. Ma esistono anche zone franche dove puoi lasciare l’auto sotto il cartello di rimozione forzata senza che ti accada nulla. Dove? Non in una remota piazza di periferia, ma in pieno centro di Bergamo. Piazza Matteotti, dieci e quaranta del mattino: va in scena il quotidiano teatrino dell’automobilista menefreghista e impunito. Impazza il malcostume, latita l’apparato sanzionatorio. Auto di grossa cilindrata invadono lo spazio davanti a Palazzo Frizzoni, di fronte all’"obelisco" dove campeggia, ignorato, il cartello di divieto. Ci sono anche auto di assessori e consiglieri? Si spera di no, visto che il sindaco Bruni aveva chiesto mesi fa di dare il buon esempio. Siamo sicuri che il suo appello è stato ascoltato. Non da tutti, forse. O almeno non dal funzionario del Comune di Ponte San Pietro che ha lasciato l’auto nella piazzola disabili esponendo un pass di autorizzazione, ben differente però da quello rilasciato ai portatori di handicap. 
Dall’altra parte della piazza, vicino alle vetrine di Sacerdote, altre vetture sostano in totale violazione del codice della strada. Poco più in là, una signora elegante apre le portiere della sua Mercedes e scende con il cagnolino. La Mercedes però resta lì: dovrebbe esser rimossa, ma non c’è l’ombra di un vigile né di un ausiliare. Eppure, a pochi metri, chi ha lasciato l’auto nelle strisce gialle dei residenti si è beccato la multa. Due pesi e due misure nel raggio di 50 metri, il codice della strada interpretato e applicato secondo singolari criteri.
Come del resto avviene ogni volta che c’è la partita allo stadio, o durante la Messa domenicale fuori da San Bartolomeo. Inutile stupirsi, semmai tocca rassegnarsi all’evidenza: in alcune zone e in alcune occasioni le regole vengono messe tra parentesi. I cittadini se ne facciano una ragione: la multa, come la legge, non è uguale per tutti. 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pol.sco.

    Posteggiare la moto durante i consigli comunali nel cortile di Palazzo Frizzoni si può: m’invitava il vigile custode del palazzo a metterla lì

  2. Scritto da Pol.sco.

    I consiglieri comunali e gli assessori hanno un permesso speciale per girare Bergamo a qualsiasi ora nelle vie accessibili solo agli autorizzati (residenziali, chiusura al traffico, limitazioni orarie per città alta, eccetera) e per posteggiare nel parcheggio di fronte all’anagrafe.In realtà molti di loro parcheggiano anche davanti a Palazzo Frizzoni esibendo la tessera che non dovrebbe evitare loro la multa o la rimozione forzata

  3. Scritto da ureidacan

    Mi è stato riferito che ci fosse un consigliere (pare però che da poco si sia dimesso) che addirittura con la suo moto entrasse nel cortile interno di Palazzo Frizzoni.

  4. Scritto da Umberto Dolci

    Io resto dell’idea che non si debba, prendersela con il giornalista che denuncia ciò che succede, ma valutare i fatti. Ad ognuno di noi disturba quando viene preso in fallo e per questo paga. Paga anche multe che vanno anche al di là del buon senso per infrazioni che, riparametrate con il criterio della gravità, sono sicuramente lievi; vedasi disco orario scaduto. Resta il fatto che assistere a ZTL ( divietii) non rispettate impunemente sia un cattivo e pericoloso esempio.

  5. Scritto da eva kant

    a proposito di zone franche..a casa mia in via Pitentino, zona palazzetto, vige l’anarchia più totale. La sosta selvaggia ostacola la viabilità e costringe ad acrobatiche e difficoltose gimkane a piedi per riuscire ad entrare in casa. Il disagio è clamoroso in concomitanza con gli avvenimenti sportivi che si svolgono al Palasport. Qui i vigili latitano, sig. birolini…ma forse lei non fequenta questa zona peraltro di una certa rilevanza culturale e turistica…

  6. Scritto da Casoncello

    E parcheggiare nel cortile di Palazzo Frizzoni? Lì mica c’è il divieto…

  7. Scritto da Luca

    vorrei fare un appunto all’articolo..ogni volta che c’è la partita allo stadio non è colpa dell’automobilista ma del fatto che anche girando, cercando, anticipando l’arrivo di parcheggi non ce ne sono!! in bergamo centro parcheggi ci sono a pagamento e non, solo che il malcostume è di chi parcheggia li consapevole che anche la multa arrivasse viene tolta x cariche politiche!! sinceramente non credo siano cittadini comuni a pargheggiare li davanti in modo scriteriato

  8. Scritto da attila

    sig. birolini ma cos’è tutto questo zelo? Non le sembra che le entrate comunali dovute ai divieti di sosta siano già abbastanza elevate?Lasci perdere queste battaglie…Ho preso personalmente parecchie multe di divieto di sosta in piazza matteotti grazie alla solerzia degli ausiliari del traffico…certo io non posso parcheggiare nel cortile di palazzo frizzoni come invece fanno, chissà perchè, i giornalisti…

  9. Scritto da Casoncello

    Uno spunto per il signore qui sotto: forse i giornalisti possono accedere al cortile interno con gli automezzi perché a Palazzo Frizzoni devono recarsi per lavoro. Non certo per portare il cane a spasso.

  10. Scritto da Aladino

    Beh sono anni che segnalo inutilmente che intorno a piazza S.Anna esiste un’altra zona franca. Di giorno soprattutto verso la chiesa.Alla sera si possono trovare auto di grossa cilindrata addirittura alla fermata del bus o SULLA piazza all’interno dei paletti “dissuasori”. Da anni. Eh già, chi si mette a dare la multa ai clienti dei ristoratori o dei commercianti, veri padroni della città?

  11. Scritto da Nicklar

    Può darsi che i vigili, e i loro figli ausiliari siano intenti a fare i fenomeni in altre zone della città…..per esempio fermare la gente per normali controlli in pieno centro zona via quarenghi, con petto in fuori e paletta lucida…..guardantoti e chiedendoti i documenti come fanno i sergenti…….ahahahhahaah…..poveri vigili patetici……….e non si accorgono che a pochi metri da loro stanno spacciando…..vedi finanzieri in borghese arrestano spacciatore via quarenghi

  12. Scritto da attila

    casoncello, devo pensare che anche lei è un privilegiato che parcheggia nel cortile di palafrizzoni? Sappia che non lavorano solo i giornalisti, nè che tutti sono in giro a portare il cane a spasso. Buzzati diceva che è sempre meglio fare il giornalista che lavorare…

  13. Scritto da Casoncello

    Io ho una pessima opinione dei giornalisti, ma la sua è esagerata… Non so, chieda ai cronisti di arrivarci strisciando ginocchioni, alle conferenze stampa o alle sedute consiliari. Un po’ di rispetto per chi lavora non guasterebbe.

  14. Scritto da pg

    c’è di peggio in p.zza matteotti. Portatore di handicap con 2 auto autorizzate alla sosta (tagliando specifico) di cui una bella porsche turbo nuovo modello. Entrambe parcheggiate. L’ubiquità di certi handicappati… buttare un occhio per credere. gente vicina all’amministrazione, però.

  15. Scritto da ARCIEREBERGAMSCO

    hahaha ma quelli del giornalone hanno pure i permessi con tanto di foderina di pelle. dove il vigile alza i tacchi e evita la multa…
    giuro li ho visti di persona…un fotografo lo espone sempre

  16. Scritto da ARCIEREBERGAMSCO

    pg se è vero ce lo scoop dai piu info…