BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cigarini, la telenovela ?? finita l’Atalanta annuncia: ha firmato per 4 anni

Il giocatore ha sciolto gli ultimi dubbi. E dall'Argentina potrebbe arrivare anche il centrocampista Calello, in rotta con l'Independiente. Osti ?? pronto a prenderlo in prestito per 400 mila dollari: lo riferisce la stampa sudamericana.

Più informazioni su

Luca Cigarini è un giocatore dell’Atalanta. Lo ha annunciato sul sito la società nerazzurra: il centrocampista ha firmato un contratto quadriennale. Evidentemente Osti è riuscito a vincere le sue ultime resistenze, visto che in mattinata aveva detto: "Essendo una decisione importante per il mio futuro, va presa con calma. Al momento ci sono il 50% di possibilita’ che vada a Bergamo e  il 50% di restare a Parma". Nel pomeriggio la stretta decisiva: Cigarini ha detto sì, arriverà in comproprietà per 5 milioni di euro.
Ma l’Atalanta non si ferma. L‘argentino Adrian Calello, secondo la stampa sudamericana (Olè e Diario Popular) è ormai vicinissimo al trasferimento a Bergamo: il 21enne centrocampista, in rotta con l’Independiente tanto da esser relegato con la squadra riserve, sarebbe pronto a volare in Italia anche perché entro luglio acquisirà la doppia cittadinanza (la sua famiglia è originaria di Catanzaro). L’Atalanta, secondo quanto riferiscono le fonti sudamericane, verserebbe al club argentino 400 mila dollari per il prestito di un anno, con l’opzione di acquistare metà del cartellino il prossimo anno per 2 milioni e mezzo di dollari. Calello, insomma, è nelle mani atalantine: andrebbe a completare un reparto giovane e forte.
Ora bisognerà vedere se Osti deciderà di mettere nero su bianco o se si accontenterà del "colpo" Cigarini. 
Ecco come sarà la nuova Atalanta

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da paolo

    che noia questi commenti a firma marco. Se non ha interesse per la Dea vada a trovarsi i siti dove si parla di pallavolo. Evidentemente se si scrive tanto di Atalanta è perchè interessa… A me personalmente della foppa non me ne frega proprio niente, ma non vado a commentare gli articoli di pallavolo. Questione di stile

  2. Scritto da Casoncello

    “El Diablo Rojo” non sforna talenti dai tempi di Daniel Bertoni e del “Bocha” Bochini. L’ultimo giocatore degno di tale nome uscito dall’Independiente è Gabriel Milito, tutto fuorché un campione. Chi è questo Calello? E all’Atalanta serve davvero un centrocampista?

  3. Scritto da Marco

    ancora! ma la finiamo con questi articoli inutili sul calcio e l’atalanta. chi se ne frega. gli europei sono passati e abbiamo fatto schifo, e come al solito nessuna soddisfazione dal calcio. ora stanno partendo le olimpiadi!!! parliamo delle nostre giocatrici della Foppapedretti che puntano alla medaglia d’oro e si presentano come campionesse mondiali!!! forza azzurreeeeee!!! portate sulla vetta del mondo Bergamo!

  4. Scritto da Casoncello

    Ora vedremo codesto campioncino in erba alla prove del nove.

  5. Scritto da vittorio

    per il sig.re marco
    se non gli interessa il calcio e/o l’atalanta puo’ fare a meno di leggere le notizie e leggere quelle che gli interessano!!!!!!!