BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Prosa, il grande ritorno di Bosetti E il debutto di Alessio Boni

Il grande ritorno di Giulio Bosetti e l'esordio di Alessio Boni. La stagione di prosa si presenta ai bergamaschi con due nomi di spicco: il primo è un vate del teatro, il secondo con le sue interpretazioni sta conquistando dal pubblico nazionale ed internazionale. Guarda il programma della prosa del Donizetti.

Più informazioni su

Il grande ritorno di Giulio Bosetti e l’esordio di Alessio Boni. La stagione di prosa del Donizetti si presenta ai bergamaschi con due nomi di spicco: il primo è un vate del teatro, il secondo con le sue interpretazioni sta conquistando il pubblico nazionale ed internazionale.
Per Bosetti si tratta di un gradito ritorno. L’ultima esibizione dell’attore bergamasco al Donizetti risale infatti all’autunno del 2004. In scena c’era Così è (se vi pare) di Luigi Pirandello, di cui Bosetti, uno dei più importanti attori italiani di prosa dell’ultimo mezzo secolo, era anche regista. "Provo grande amarezza – dichiarò poco più di un anno fa -, per il legame che sento verso la mia città natale e perché non capisco i motivi non solo della mia esclusione, ma anche del silenzio nei miei riguardi". Il suo appello è stato ascoltato. Bosetti sarà in scena dal 9 al 14 dicembre 2008 con Sior Todero brontolon di Carlo Goldoni per la regia di Giuseppe Emiliani.
Alessio Boni è invece salito alla ribalta nel 2003 grazie alla superba interpretazione nel film "La meglio gioventù" di Marco Tullio Giordana. Recentemente l’attore originario di Sarnico ha interpretato in tv "Caravaggio" ed ora è al cinema con "Sangue Pazzo" sempre di Marco Tullio Giordana. Dal 20 al 25 gennaio 2009 sarà al Donizetti con Il dio della carneficina di Yasmina Reza, regia di Roberto Andò.

Il programma della prosa

I prezzi dei biglietti e degli abbonamenti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.