BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le dimissioni (presunte) di Pagnoncelli agitano le acque in Forza Italia

Si è dimesso, no è stato cacciato da Formigoni. Da giorni soffia un venticello velenoso nei confronti dell'assessore regionale all'Ambiente Marco Pagnoncelli. Dentro Forza Italia, il partito di cui è segretario provinciale, si alimentano voci e pettegolezzi su un prossimo addio (volontario o forzoso) al Pirellone. Ma finora si è trattato solo di chiacchiere.

Più informazioni su

La voce gira da giorni, anzi da settimane. E’ un venticello che si alza improvviso, crea dei mulinelli impazziti e poi s’ammoscia. Salvo riprendere di lì a qualche ora. L’arietta porta con sè una notizia che, se fosse vera, per il piccolo mondo della politica bergamasca, sarebbe clamorosa. In ballo c’è nientemeno che il posto che Marco Pagnoncelli, segretario provinciale di Forza Italia, occupa in Regione. La scorsa settimana girava voce che Formigoni, arrabbiato per la gestione poco brillante del Piano cave, fosse deciso a ritirargli la delega di assessore all’Ambiente. E si dava per certo che ciò sarebbe avvenuto venerdì. Come tutti hanno potuto constatare, si trattava di una bufala (non campana, stavolta, ma tutta orobica). Ieri, di nuovo, da ambienti di Forza Italia "informatissimi" si fa circolare l’indiscrezione che alle 15 Pagnoncelli rassegnerà le dimissioni. Stavolta, nessuna decisione dall’alto, ma un vero e proprio autodafè. Interpellato direttamente, con calma serafica, l’assessore ha risposto: "Sono qui al mio posto e non ho nessuna intenzione di farmi da parte. Né oggi né in futuro". La questione sembra chiusa. Ma c’è da star certi che di qui a qualche ora il venticello riprenderà a soffiare. Solo che a furia di gridare "al lupo, al lupo" se un giorno Pagnoncelli si dovesse dimettere c’è il rischio che non gli creda nessuno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.