BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

San Pellegrino, ecco le nuove termesaranno chiuse dentro “scatoloni”

Blocchi ai piedi della montagna, come moderni massi cui appoggiarsi per "costruire" il rilancio di San Pellegrino. E' l'architetto francese Dominique Perrault il vincitore del concorso per il progetto di riqualificazione delle terme lanciato da Percassi.

Più informazioni su

Blocchi ai piedi della montagna, come moderni massi cui appoggiarsi per "costruire" il rilancio di San Pellegrino. E’ l’architetto francese Dominique Perrault il vincitore del concorso per il progetto di riqualificazione delle terme lanciato dall’imprenditore Antonio Percassi: battuta la concorrenza del collega giapponese Kengo Kuma e di altri genialoidi di tutto il mondo. Perrault ha proposto una visione "in orizzontale", con una serie di suggestive costruzioni, che se si vuole assomigliano anche a grandi scatoloni, perfettamente inserite nel panorama della valle: in esse troveranno posto sia le strutture dedicate al benessere che quelle ricettive.
Perrault, a quanto si è visto nella presentazione del progetto andata in scena lunedì al Teatro Versace di Milano, ha anche riveduto e corretto alla sua maniera quello che doveva essere, secondo gli indirizzi forniti dal bando, un grande centro commerciale: niente piastra unica invece, piuttosto un moderno borgo con edifici distinti. L’impressione che ne deriva è un complesso a basso impatto visivo, in armonia con il paese e lo sfondo della montagna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.