BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, nuovo colpo in vista: arriva Cesar

L'esterno sinistro dell'Inter vicinissimo alla firma con i nerazzurri: Del Neri potrà contare su un centrocampo di alto livello. Cigarini sta meditando sul da farsi, ma alla fine dirà sì alla Dea. Oggi la presentazione di Bobo Vieri.

Più informazioni su

Chissà come sorride Gigi Del Neri sotto l’ombrellone. Carlo Osti e Alessandro Ruggeri gli stanno disegnando un centrocampo con i fiocchi: dopo Cigarini (il parmense si è preso qualche giorno di tempo per riflettere ma alla fine dirà sì all’Atalanta) arriverà anche Cesar, l’esterno sinistro brasiliano scaricato dall’Inter.  Sarà dunque un reparto di grande livello, se si considera che a disposizione del tecnico ci sono anche Padoin e Guarente, autentiche rivelazioni della stagione scorsa. Secondo radiomercato, Cesar sarebbe vicinissimo alla firma. Intanto oggi l’Atalanta ha svelato le nuove divise ufficiali, in attesa di presentare Vieri sta (11.30), direttamente a Zingonia dove si sta allenando da giovedì scorso. Insomma, niente sala Traini, anche perché troppo esposta al pericolo (concreto) di contestazione dei tifosi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Casoncello

    Forse andrebbe rimarcato che un giocatore ben oltre la trentina (classe 1974), anche con i miracoli della scienza medica di oggigiorno, è tutto fuorché un investimento sicuro. Cesar è un ottimo esterno sinistro, con piede sensibile e grande velocità di base. Ma alla prima contrattura rimarrà appiedato per mesi interi. Non parliamo del colosso piazzato in mezzo all’area avversaria, ancora in attesa di smaltire i chili superflui dell’abbondante attività di gossip estivo (chiamiamolo così..).