BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Girotondini bergamaschi in piazza Navona

Guarda le foto. Partiti in pullman ieri, anche sessanta bergamaschi aderenti e simpatizzanti dell'Italia dei valori sono arrivati proprio pochi minuti prima dell'inizio della manifestazione in piazza Navona, nella capitale, per protestare contro il Governo Berlusconi.

Più informazioni su

Anche sessanta bergamaschi aderenti e simpatizzanti dell’Italia dei valori sono arrivati proprio pochi minuti prima dell’inizio della manifestazione in piazza Navona, nella capitale, ieri, per protestare contro il Governo Berlusconi. Partita in pullman ieri mattina presto, la delegazione di dipietristi, è giunta a Roma e ha subito srotolato gli striscioni targati bg. Alla testa del gruppo il consigliere comunale di Palafrizzoni Pino Santoro insieme al consigliere provinciale Domenico Cangelli. "Stiamo aspettando l’arrivo dei nostri parlamentari Sergio Piffari e Ivan Rota – spiegano -. Sono entrambi a Montecitorio alle prese con i provvedimenti da votare, ma ci hanno annunciato il loro prossimo arrivo". Il gruppo dei bergamaschi, spiega Fabrizio Ricci del direttivo dell’Italia dei valori, è riuscito a raggiungere direttamente il palco della manifestazione, in prima fila tra i girotondini. Non si fermeranno a Roma nemmeno per la notte: al fischio finale riprenderanno l’autobus per rientrare in terra orobica  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da no cav

    Per Magio: Chi si arroga il diritto di decidere tra cattivo e buon gusto, chi? e chi stabilisce il target di cio’ che si puo’ fare o che non si deve fare? Ci vuole una patente speciale? Di argomenti concreti politico sociali ce ne sono una marea, scantonare gli argomenti e limitarsi ad offendere le persone è segno di vuoto culturale.
    Leggiti gli interventi se sei in grado di capire, e a proposito dato che ami l’estetica, ti do un consiglio: in internet si scrive minuscolo.

  2. Scritto da MAGIO

    CATTIVO GUSTO,CATTIVO GUSTO E ANCORA CATTIVO GUSTO!!!!!!!!!
    COME SI PUO’ PRETENDERE DI DESTARE STIMA E CREDITO PRESSO GLI ELETTORI CON MANIFESTAZIONI SIMILI?
    E POI IL VALZER DEL ” VADO, NON VADO,ADERISCO NON ADERISCO..L’UNICA COSA POSITIVA VEDERE DI PIETRO CHE SI RENDE CONTO CHE LA BOMBA GLI E’ SCOPPIATA TRA LE MANI.MAGARI PENSARCI PRIMA DI INDIRE MANIFESTAZIONI SIMILI?E POI A CHE PRO?MA FATE UNA OPPOSIZIONE INTELLIGENTE E NON LE PIAZZATE,NON AVETE PIU’ L’ETA’!!!!

  3. Scritto da Pol.sco.

    No, non si scomodino, restino pure là.