BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cigarini gela l’Atalanta: non ho ancora deciso

Il centrocampista della Nazionale Olimpica non sa ancora se accettare o no il trasferimento a Bergamo: "Ci voglio pensare bene, parlare con le persone che mi sono vicine: non c'è un termine, serviranno alcuni giorni. Ho preso tempo". Campagna abbonamenti record: già vendute più di 4mila tessere.

Più informazioni su

Luca Cigarini, in un’intervista concessa alla Gazzetta di Parma, gela l’Atalanta.
"Ancora non ho deciso – ha dichiarato il centrocampista che fa parte della Nazionale Olimpica –. Ci voglio pensare bene, parlare con le persone che mi sono vicine: non c’è un termine, serviranno alcuni giorni. Ho preso tempo".
"Vorrei chiarire – ha proseguito Cigarini – che io non ho mai detto di voler andar via da Parma. Non l’ho detto quando eravamo in serie A e non l’ho detto quando siamo retrocessi. Sono cose uscite non so da dove, ma io non l’ho mai dichiarato. Io, prima di lasciare Parma, anche in comproprietà, ci penso mille e una volta. Certo non perché l’Atalanta non sia una ‘big’: forse se fossi stato a Parma da un anno o due, non avrei detto nulla in contrario. Invece son qui da tanti anni, sono molto legato a questa squadra e a questa città. Sono di fronte ad una scelta difficile e devo fare quella giusta. E non solo per me. Ormai non so più come dirlo: per me la serie B non è assolutamente un problema. Non ci sono problemi anche perché, lo ripeto, prima di andar via da Parma ci penso mille e una volta. E ripeto che non mai chiesto di andar via, mai". Probabile che sulla volontà del giocatore pesi anche l’accusa di "combine" che pesa sull’Atalanta per le due sfide con il Livoprno: lo spettro di una penalità, o peggio, non sarà sicuramente un incentivo a dire sì alla Dea.  
Intanto, gli intoppi di mercato non influenzano l’andamento della campagna abbonamenti, anzi: la prima fase a prezzo scontato si è chiusa con un totale di 4036 tessere vendute, contro le 1109 dello stesso periodo dell’anno scorso. Martedì la vendita riprenderà con le tariffe normali. 
Capitolo Vieri: si attende l’annuncio ufficiale della presentazione (a metà settimana), che si terrà probabilmente a Zingonia e non, come da tradizione, nella sala Traini del Credito Bergamasco. Una scelta finalizzata probabilmente a evitare possibili nuove contestazioni da parte tifosi. 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Dea

    Non fare il fenomeno…….scegliere quando non si hanno piu alternative non mi smebra rispettoso….RESTA A PARMA VA

  2. Scritto da mrfurby

    Non mi sembra che stia facendo il fenomeno… dimostra solamente attaccamento alla maglia (del Parma), se lo facesse da atalantino sai quante lodi… bisogna essere obiettivi! Comunque se viene all’Atalanta sarà un bel colpo, grazie ad Osti!