BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Risalita Città Alta, ok definitivo della Giunta

Approvata. La risalita di Città alta ha ricevuto il via libera definitivo dalla Giunta comunale nella seduta di ieri, giovedì 3 luglio. Il progetto. che nelle scorse due settimane ha scetenato non poche polemiche, è stato presentato dall'architetto Fabio Postani dello Studio Aud di Genova, vincitore del concorso internazionale. Guarda il video con il commento del progettista Fabio Postani e del sindaco Roberto Bruni.

Più informazioni su

Approvata. La risalita di Città alta ha ricevuto il via libera definitivo dalla Giunta comunale nella seduta di ieri, giovedì 3 luglio. Il progetto. che nelle scorse due settimane ha scatenato non poche polemiche, è stato presentato dall’architetto Fabio Postani dello Studio Aud di Genova, vincitore del concorso internazionale. "Abbiamo fatto un’operazione molto rigorosa dal punto di vista di come immaginare l’opera – spiega il progettista -. Alla notizia della vittoria del concorso è uscita di più l’idea della suggestione della torre d’assalto, che in realtà è solo una parte minimale di tutto il lavoro di progettazione. La nostra proposta è stata premiata forse perché rispetto agli altri progetti è risultata quella meno invasiva".

Guarda il video con il commento di Fabio Postani

Alla presentazione del progetto è intervenuto anche il primo cittadino Roberto Bruni che ha ribadito i concetti espressi chiaramente in Consiglio comunale settimana scorsa. "Il dibattito è un elemento utile purché non sia pregiudiziale – commenta il sindaco – Può essere legittima una discussione dal punto di vista estetico, ma non per la risalita in sè. Bisogna avere coraggio e non far emergere solo pulsione alla conservazione".

Guarda il video con il commento del sindaco Roberto Bruni

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.