BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bonometti: il casco non è obbligatorio

Carlo Bonometti, direttore generale dei Riuniti di Bergamo interviene sulle foto degli operai senza casco: "I lavoratori si trovavano su piattaforme autosollevanti certificate dotate di tutti i dispositivi di sicurezza necessari. Non essendo esposti al rischio di caduta materiali dall’alto il casco non risulta obbligatorio". Petteni, Cisl: sbaglia chi sottovaluta. Dolci, Federconsumatori: manca cultura antinfortunistica.

Più informazioni su

In merito alle fotografie che mostrano alcuni operai al lavoro senza casco al cantiere del nuovo ospedale interviene il direttore generale degli Ospedali Riuniti di Bergamo, Carlo Bonometti: "Comprendo e condivido la volontà di tenere alta l’attenzione su un tema importante come quello della sicurezza dei lavoratori, ma non è questo il caso su cui creare allarme. Infatti come ha precisato in una nota  l’ing. Giambattista Parietti, Coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione della Direzione lavori, ‘i lavoratori raffigurati nelle immagini pubblicate on line si trovavano su piattaforme autosollevanti certificate, conformi alle normative vigenti e dotate di tutti i dispositivi di sicurezza necessari. Non essendo esposti al rischio di caduta materiali dall’alto, come previsto dal piano di sicurezza, il casco non risulta essere obbligatorio’. Evidenziamo che questo sistema di elevazione e protezione, che sostituisce in tutto i ponteggi tradizionali, rappresenta il massimo in materia di sicurezza attualmente disponibile sul mercato".

L’intervista a Gigi Petteni, segretario provinciale della Cisl

L’opinione di Umberto Dolci, presidente Federconsumatori Bergamo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.