• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
24 Aprile 2014 - Ultimo aggiornamento: 06:08
Argomento: 
Finale Euro 2012
Finale dell'Europeo amara per l'Italia di Prandelli che subisce una dura lezione e perde senza appelli per 4-0. Troppo forti gli spagnoli, troppo stanchi e incerottati gli azzurri.Il risultato è davvero una batosta.

Spagna troppo forte
Italia surclassata: 4-0
Gli Azzurri si inchinano

Versione stampabileSend by email

Finale dell'Europeo amara per l'Italia di Prandelli che subisce una dura lezione e perde senza appelli per 4-0. Troppo forti gli spagnoli, troppo stanchi e incerottati gli azzurri. Il risultato è davvero una batosta, ma non deve intaccare il bell’Europeo giocato dall’Italia. Mai nella storia della competizione c’era stata una finale con un punteggio così rotondo. Due gol per tempo, Silva e Jordi Alba, poi Torres e Mata. Le Furie rosse hanno fatto vedere il loro fraseggio migliore, colpi, trinagoli, tiri: uno spettacolo. L’Italia ha provato a contenere gli attacchi e a ripartire ma non ce l’ha fatta quasi mai. Sul 2-0 un’occasione di Di Natale subentrato a Cassano avrebbe forse potuto riaprire la partita, ma va detto che la Spagna ha dominato in lungo e in largo. Campione d'Europa per la seconda volta consecutiva e in mezzo tra i due tornei continentali anche la conquista della Coppa del Mondo: la Spagna si conferma la nazionale più forte di tutte ed entra nella storia. Prandelli alla fine è sincero: «Erano più freschi, siamo arrivati cotti alla meta. Contro di loro se non sei al massimo diventa impossibile. Dovevamo cercare di contenere, ma non ce l'abbiamo fatta. Ma è stato comunque un torneo straordinario. In futuro in competizioni simili dovremo arrivarci con più tempo a disposizione».

Commenti

sergiopelato:
facile fare la schedina di lunedi'.........a parte gli scherzi mettere in campo titolari mezzi rotti e Montolivo, abate non all'altezza della situazione........era meglio perderla con gente fresca a meta' campo(in panchina c'era)..alla prossima

corrado:
Come ho sentito la formazione, ho cambiato canale rifiutandomi di assistere ad una disfatta dell'Italia, come poi è stato. Non sono Prandelli, ma bisognava inserire, almeno all' inizio, gente fresca piena di buona volontà di farsi valere, cioè, tutti coloro che non avevano mai giocato, sopra tutto evitare di confermare i soddisfatti di Italia Germania. Nel girare ho detto a mia moglie, se va bene perdiamo almeno a 3 a 0. Questione di psicologia, cara Prandelli, comunque bravo lo stesso, hai fatto più di quello che ti era chiesto!!!!!!!!!!

mario59:
Che figuraccia....ieri sera mentre guardavo l'Italia mi è sembrato di vedere giocare l'albinoleffe ...praticamente inesistenti....dopo di che arrivare secondi è sempre un bel risultato....ma perdere la finale in quel modo...ha spento definitivamente anche la buona immagine del secondo posto...altro che dubitare del biscotto... gli spagnoli ci hanno impartito una severa lezione di calcio...ma di quello giocato...da oggi diminuire ingaggi e stipendi...a giocatori e allenatori e iniziare a volare più in basso.

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram