• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
30 Luglio 2014 - Ultimo aggiornamento: 20:19
Argomento: 
Euro 2012
L'Italia di Cesare Prandelli torna in campo dopo il bel pari rimediato nella gara d'esordio contro i campioni del Mondo e d'Europa della Spagna. Di fronte Buffon e compagni si troveranno l'ostica Croazia che nella prima uscita ha strapazzato l'Irlanda del Trap con un secco 3-1.

Italia-Croazia 1-1
Occasione persa
A rischio i quarti

Versione stampabileSend by email

L'Italia di Cesare Prandelli torna in campo dopo il bel pari rimediato nella gara d'esordio contro i campioni del Mondo e d'Europa della Spagna. Di fronte Buffon e compagni si troveranno l'ostica Croazia che nella prima uscita ha strapazzato l'Irlanda del Trap con un secco 3-1 che non ha lasciato spazio a repliche.

Negli ultimi giorni nel Belpaese ha tenuto banco la questione legata al ballottaggio tra Di Natale, autore del gol che ci ha portato in vantaggio domenica scorsa contro le Furie Rosse, e quel Balotelli che ha diviso un po' tutti. La domanda è stata una sola, riproposta da quasi tutti i media: confermare l'ex interista o dare spazio al bomber napoletano che nell'ultimo campionato si è confermato tra i migliori cannonieri d'Italia con 23 reti?

Alla fine il ct di Orzinuovi ha scelto di dare fiducia a Balotelli, confermando di fatto la formazione che nella prima gara del girone ha fermato sull'1-1 la Spagna, con la difesa a tre composta da De Rossi, Chiellini e Bonucci e il centrocampo formato da Thiago Motta, Pirlo, Marchisio e la coppia Maggio-Giaccherini sulle due fasce. Davanti, come detto, spazio all'attaccante del City di Mancini e a Fantantonio Cassano.


Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram