• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
28 Luglio 2014 - Ultimo aggiornamento: 22:44
Argomento: 
Pronostici
Uno scivolone che non ci voleva proprio perché ieri, nel giorno dell'errore fatale, il coniglietto nero che Bergamonews ha via via "intervistato" con tanto di video alla vigilia delle partite degli azzurri, è diventato famoso in tutta la penisola. Già, perché perfino l'Ansa si è occupata di lui.

Gioàn il coniglio
diventa famoso
ma sbaglia la finale

Versione stampabileSend by email

Accidenti. Gioàn il coniglio, non aveva sbagliato un colpo. Fino alla fine. Fino a ieri quando, forse esaltato dalle ottime performance azzurre, ha dato la vittoria dell'Europeo di calcio alla Nazionale italiana.

Uno scivolone che non ci voleva proprio perché ieri, nel giorno dell'errore fatale, il coniglietto nero che Bergamonews ha via via "intervistato" con tanto di video alla vigilia delle partite degli azzurri, è diventato famoso in tutta la penisola. Già, perché perfino l'Ansa si è occupata di lui.

Ecco cosa ha mandato ai vari giornali la maggiore agenzia di stampa nazionale. 

"È diventato una mascotte, quasi come il polpo dei Mondiale 2010, Gioan, il coniglietto che dall'inizio degli Europei nella sua gabbia deve scegliere tra due tappetini con i colori delle squadre in gioco e ha sempre scelto quella vincente.

L'idea di emulare il polpo di 2 anni fa è del quotidiano online Bergamonews, che ha 'adottatò l'animaletto in un negozio. Oggi Gioan, come mostra un video sul web, sta trascorrendo le ore prima della finale sul tappetino italiano.

Gioan è un animaletto di proprietà di un negozio di animali a Bergamo e sta diventando molto famoso sul web. Dall'inizio degli europei nella sua gabbia vengono sistemati due tappetini con i colori delle squadre che si affrontano, lui si sistema definitivamente su una e finora ha azzeccato in particolare tutti i risultati dell'Italia. Nel video di oggi si vede Gioan stazionare dalla parte della bandiera tricolore, poi portarsi in modo repentino verso quella spagnola, e infine tornare con decisione verso quella italiana per non muoversi più".

Non si è più mosso da lì, Gioàn, un po' come i nostri calciatori che si son mossi pochissimo e hanno lasciato il campo libero agli spagnoli.

Accidenti.

Commenti

gm:
Il cognome di Gioan è Salmorejo e tutto si spiega.. ecco cosa bisogna fare. La notte prima si dispone il Gioan in un recipiente.A parte si prepara un trito con l’aglio, il peperoncino, il cumino e il sale. Si aggiungono l’aceto, il vino, l’olio e la paprica, mescolando bene il tutto. Si spennella bene il Gioan con il trito e si lascia macerare durante tutta notte. Il giorno dopo si rosola il Gioan in padella e poi si dispone in un recipiente di terracotta, aggiungendo il trito rimasto e lasciandolo cuocere del tempo a fuoco lento.

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram