• Oggi
  • Domani
  • Dopo domani
20 Agosto 2014 - Ultimo aggiornamento: 18:28
Argomento: 
il punto
La stagione invernale, che quest'anno è stata più capricciosa del solito, volge al termine e Brembo Ski fa il punto della situazione. I gestori degli impianti specificano che, a meno di clamorosi colpi di scena, "non ci sarà nessuna chiusura anticipata".

Stagione invernale,
Brembo Ski agli sciatori:
"Non è ancora finita"

Versione stampabileSend by email

La stagione invernale, che quest'anno è stata più capricciosa del solito, volge al termine e Brembo Ski fa il punto della situazione. I gestori degli impianti specificano che, visti i centimetri di neve caduti ad inizio settimana e salvo clamorosi colpi di scena dell'ultima ora, non si può ancora parlare di "chiusura anticipata": questo fine settimana, infatti, gli amanti degli sci potranno ancora trovare pane per i loro denti.

"Per l’ennesima volta - si legge nel comunicato di Brembo Ski - un occhio al cielo e uno al termometro per un inverno anomalo che continua a riservare sorprese e continui mutamenti. Di neve ce n’è ancora nel comprensorio Brembo Ski e la sciabilità è tuttora buona, soprattutto alla mattina quanto fa più freddo. La nevicata di lunedì scorso ha riportato in quota centimetri di neve che permettono, per sabato 24 e domenica 25 marzo, la riapertura degli impianti per tutti gli appassionati che non vogliono rinunciare alle ultime sciate di stagione. A San Simone, grazie alla sua naturale esposizione a nord, sono completamente mutate le condizione che ad oggi si possono definire senza dubbio buone: aperti quindi gli impianti Arale, Colla, Camoscio e Sessi. A Foppolo rimango aperti gli impianti IV Baita, Montebello e Valgussera, mentre a Carona saranno in funzione l’impianto di arroccamento Alpe Soliva e il tappeto Bimby. La neve quindi nel comprensorio Brembo Ski “tiene” permettendo, se non altro, di godere al massimo delle lunghe giornate di sole per una bella gita fuori porta. Parlare di chiusura anticipata degli impianti è quindi prematuro anche se siamo consapevoli che le condizioni potrebbero cambiare nel giro di pochissime ore. Infine ricordiamo che, da diverse settimane, è possibile visualizzare sul sito www.bremboski.it il diagramma del dislivello che l’utente sciatore ha percorso sulle piste di San Simone, Foppolo e Carona. Basta registrarsi al sito skiline.cc, inserire il numero dello skipass e ricevere immediatamente il profilo della giornata sci. Inoltre è possibile visualizzare quanti km si sono percorsi, quali sono le piste preferite e calcolare le giornate sci fatte durante la stagione invernale 2011/2012. In più a disposizione una ricca community con i relativi servizi per confrontare la ski performance con quella di amici e parenti: gareggiare divertendosi non è mai stato cosi facile! Per maggiori informazioni www.bremboski.it".

Commenti

lore:
forse quelli di bremboski al posto di inventarsi comunicati stampa per attirare l'attenzione degli sciatori dovrebbero chiedersi quali sono i criteri di sviluppo delle località montane senza lo sci o lo sfruttamento intensivo dell'ambiente.... forse dopo lo sci vogliono fare delle piste da mocross in estate? magari ci provano anche? e poi chiedere calamità naturale se non nevica ! bravi e poi si lamentano che la valle si spopola

mauro:
"questo fine settimana, infatti, gli amanti degli sci potranno ancora trovare pane per i loro denti" mi sembra veramente ottimistico.....se volete prendere in giro la gente almeno spegnete le webcam.... la neve di lunedì è già sparita!!!!!!!!

Aggiungi un commento

Da non perdere:

Gli addii

NECROLOGIE

#BERGAMO PUBBLICA QUI LE TUE FOTO!

  • Se usi Instagram puoi pubblicare qui su Bergamonews i tuoi scatti.
  • Per farlo inserisci nel testo della foto @bergamonews e verrà inserita qui dentro automaticamente.
@bergamonews instagram